Ecco alcune regole per rendere la tua brioche un successo:

1. Non mettere mai il lievito fresco o secco a diretto contatto con il sale.

2. Il liquido non deve essere caldo, altrimenti uccide l’azione del lievito.

3. Impastare è importante per avere una bella mollica filante.

4. Evitare le correnti d’aria durante la crescita.

5. Assicurati di rispettare i tempi di crescita e, a seconda delle temperature ambientali, la crescita potrebbe richiedere più tempo del previsto.

6. Fate attenzione se la lievitazione è finita (cioè l’impasto si è gonfiato abbastanza) e lo lasciate ancora lievitare, l’impasto potrebbe avere un sapore lievitato, quindi è importante monitorarne la crescita, molte cose si fanno ad occhio e non necessariamente solo nel tempo.

Suggerimento per una lievitazione di successo: Personalmente, coltivo il mio impasto nel mio multi-thighmer in modalità yogurt per 1 ora e funziona ogni volta.

Altrimenti, fate bollire una pentola d’acqua, poi spegnete il fuoco, mettete la ciotola avvolta nella pellicola trasparente o coperta con un canovaccio con dentro il vostro impasto per 1 ora.

Oppure fai bollire una tazza o una ciotola d’acqua nel microonde, quindi estrai l’acqua e metti immediatamente l’impasto nel microonde e chiudi lo sportello su di esso.

Ingredienti:

(Per uno stampo di 18-20 cm di diametro)
75 g di latte a temperatura ambiente
10 g di lievito di birra fresco o
1 bustina di lievito di birra secco (5,5 g) 250/
1 cucchiaino di sale
30 g di farina
30 uovo
<> g di zucchero
<> g di burro morbido

Preparazione:
Sciogliere il lievito nel latte tiepido.

Metti il sale sul fondo della ciotola del tuo robot da cucina.

Versate la farina sopra il sale.

Poi lo zucchero.

Mescolate a velocità 1, poi versate il latte, il lievito e l’uovo.

Aumentare la velocità a 2 o 3.

Aggiungete poi il burro morbido.

Impastate un po’ più velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Formate una palla e lasciatela nella ciotola.

Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 o 2 ore, l’impasto deve raddoppiare di volume.

Oppure fai uno dei suggerimenti sopra menzionati per la crescita.

Modellare, rifinire e cuocere:
1 tuorlo d’uovo + una o due gocce di latte

Per modellare, fai quello che vuoi.

Ho scelto di mantenerlo semplice, solo piccole palline.

Quando l’impasto è raddoppiato di volume, degasare.

Formate poi delle palline di circa 50 g.

Prima di dare la forma che volete al vostro impasto, dovete sempre arrotolarlo, cioè farne una bella palla dove non si vedono più i “segni di saldatura”

Disponete le vostre palline di pasta in una teglia rivestita di carta forno o imburrata e infarinata.

Lasciate lievitare ancora per 1 o 2 ore.

Preriscaldate il forno a 180°C.

Mescolare il tuorlo d’uovo con il latte.

Con l’aiuto di un pennello, spennellare delicatamente la brioche.

Infornate per circa 20 minuti a seconda del vostro forno, la brioche dovrà essere dorata.