La torta senza cottura ha il sapore del dolce napoletano più popolare! Un dolce facile da fare senza forno a base di biscotti, grano e ricotta!

Capirete però che di questi tempi, nella calura del giorno, accendere il forno per tutto il tempo necessario è davvero troppo anche per me che non ho “paura” delle alte temperature anche durante l’estate.

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.

Quindi, per la ricetta, hai bisogno di:

Preparazione: 30 minuti Tempo di cottura: 00 minuti

Difficoltà: media

Ingredienti per 4/6 persone:

Per la base:

– 200 g di biscotti
– 80 g di burro
– 1 cucchiaio di zucchero

Per il ripieno:

– 250 g di grano cotto per pastiera
– 50 g di latte
– 20 g di burro
– 300 g di ricotta
– 150 g) di zucchero
– 100 ml di crème fraîche
– 8 g di gelatina in fogli
– q.b. Acqua di fiori d’arancio
– mezza bacca di vaniglia
– 1 pizzico di cannella in polvere
– 100 g di arancia candita (tagliata a dadini)
– q.b. Scorza di limone grattugiata

Preparazione di torte senza cottura, il gusto tradizionale in un dolce freddo!

Setacciate la ricotta, poi aggiungete lo zucchero e lasciate riposare in frigo.

Preparare la base:

Con l’aiuto di un frullatore, ridurre i biscotti in polvere, quindi aggiungere lo zucchero e la scorza di limone grattugiata.

Sciogliere il burro e mescolarlo ai biscotti.

Con i biscotti inzuppati nel burro, foderate il fondo e il bordo di una tortiera da pasticceria di circa 22 cm, quindi mettete in frigorifero.

Preparare il ripieno:

Mettete il grano, il latte e il burro in una casseruola. Cuocete sempre, mescolando, fino ad ottenere una crema densa, poi spegnete e lasciate raffreddare completamente.

Alla ricotta già zuccherata, aggiungete la crema di grano tenero ormai fredda, la vaniglia, la cannella, la scorza di limone grattugiata, i cubetti d’arancia candita e infine un cucchiaio o due di aroma (o la classica fiala).

Lasciate idratare la gelatina in 40g di acqua fredda per circa 5 minuti.

Scaldare leggermente 10 g di panna liquida, quindi spegnere e sciogliere la colla per vetro pressata. Lasciate raffreddare.

Montate il resto della crema con una frusta (fate attenzione a non esagerare o vi ritroverete con il burro, ottimo, ma burro!) e aggiungetelo delicatamente alla ricotta.

Infine, mescolate velocemente anche la gelatina sciolta.

Versate la crema sulla base di biscotti, livellate bene e mettete in frigo per circa 12 ore.

Prima di servire, spolverizzate con un po’ di cacao amaro per creare la classica griglia a diamante. Per fare questo, utilizzate dei bastoncini o degli spaghetti posizionati in modo da formare le classiche croci.

Tagliate le fette direttamente dalla padella, basta scaldare leggermente la padella con il calore delle mani