Torta di albicocche e crema pasticcera, una torta di albicocche e crema pasticcera, una morbida senza burro e senza olio, ideale per la colazione e la merenda, un dolce davvero goloso ma anche leggero, un impasto semplice e poi in superficie il dolce si arricchisce di uno strato di deliziosa crema.

Ho promesso di non accendere il forno quando fa caldo, ma queste torte umide sono tra le mie preferite, non posso farne a meno, le torte fresche sono benvenute ovviamente, il che risolve molte situazioni, ma ciambelle, torte umide e crostate sono alcune delle mie preferite.

E’ molto semplice, non servono molti ingredienti, seguitemi per vedere quali sono e preparate con me la Torta di Albicocche e la Crema Pasticcera.

Seguite la ricetta e fatela anche voi, gli ingredienti si contano sulle dita, sono pochissimi e magari li avete già! Provare.

Ecco quindi alcune spiegazioni:

Per ottenere la ricetta giusta della torta di albicocche e crema pasticcera, è necessario misurare bene gli ingredienti e prepararli prima di iniziare la ricetta. È anche importante rispettare il tempo e la temperatura di cottura, quindi segui passo dopo passo i passaggi descritti di seguito.

Quindi, per la ricetta, hai bisogno di:

Preparazione: 15 minuti Cottura: 40 minuti

Difficoltà: Facile

Ingredienti per 10 persone:

– 4 uova medie
– 200 grammi di zucchero
– 250 grammi di farina
– 1 bustina di lievito
– 150 grammi di crema pasticcera
– 4 albicocche mature
– zucchero semolato
– scaglie di mandorle

Preparazione della torta di albicocche e crema pasticcera

Preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare bene.

Sbattete le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti e quando saranno morbide e spumose, aggiungete la farina, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, aggiungete anche la bustina di lievito e versate il composto in uno stampo a cerniera imburrato e infarinato di 24 centimetri di diametro.

Mescolate la crema pasticcera sul composto e aiutandovi con un cucchiaio stendetela bene per mandarla anche ai bordi.

Infine, tagliate le albicocche in quarti e mettetele sulla superficie della torta a raggiera, aggiungete le mandorle a lamelle, e mettete la torta in forno statico, preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, regolatevi sempre con i vostri forni per tempi e temperature.

Quando la torta sarà dorata, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare bene prima di toglierla dalla teglia.

Servite la torta di albicocche e crema pasticcera cosparsa di zucchero a velo, il dolce si conserva fino a 3 giorni in frigo, molto delicatamente e un modo gourmet di mangiare la frutta, parola della vostra Vale!