Una ricetta per la torta al cioccolato senza latte trovata sul sito sul lato della casa. Sostituendo la farina con l’amido di mais, può anche essere senza latticini e senza glutine e quindi deliziare molti soggetti allergici.

Anche se ci sono molte opzioni e gusti, non si può negarlo: il cioccolato è ancora il migliore. Quando il cacao è stato scoperto per la prima volta, fino ad oggi, ha stupito le papille gustative di tutto il mondo.

A tutti coloro che amano il cioccolato, oggi vi proponiamo la ricetta di questa torta al cioccolato che fa bene alla salute e fa bene a rendervi dipendenti.

Può anche stupire i tuoi cari senza darti peso. Questa torta è adeguata per riunire la tua famiglia in questo momento in cui sei confinato. Non c’è più tempo da perdere, ecco la ricetta!

Vuoi mangiare una torta al cioccolato che manterrà comunque la tua forma? Alcuni diranno che è impossibile, ma rallegrati, perché puoi effettivamente fare una torta deliziosa che non toccherà la tua forma, ecco gli ingredienti:

Hai voglia di una deliziosa torta al cioccolato che preservi la tua linea? I più scettici diranno che questo è troppo bello per essere vero, eppure è possibile fare gustosi pasticcini senza rischiare di danneggiare la linea. Ecco quindi l’elenco degli ingredienti.

Tempo di preparazione: 20 minuti + 12 ore di riposo – Tempo di cottura: 45 minuti

Hai bisogno di 6 persone

Ingredienti:

200 g cioccolato fondente (senza allergeni)
2 cucchiaini di vaniglia liquida
60 g di mandorle tritate
3 uova
130 g zucchero di canna
20 cl di panna vegetale (soia, mandorla o riso)
40 g di farina + 1 cucchiaio
= > per senza glutine sostituire la farina con la maizena
1 noce di margarina
1 pizzico di sale

Per la glassa:

100 g di panna vegetale
200 g cioccolato fondente (senza allergeni)

Preriscaldate il forno a 180°C.

Preparato per torta al cioccolato che non contiene zucchero, burro o glutine

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Separate gli albumi dai tuorli. Sbollentare i tuorli con lo zucchero, quindi incorporare il cioccolato fuso, la panna e la vaniglia. Aggiungere le mandorle tritate e la farina (o amido di mais). Montare gli albumi con il sale fino a formare dei picchi di neve ferma e incorporarli delicatamente al composto.

Imburrare (margarina) e infarinare leggermente uno stampo di 20 cm di diametro.

Versate il composto nello stampo e infornate per 45 minuti – la torta deve essere cotta ma non asciutta: infilate un coltello, dovrebbe uscire con sottili tracce di cioccolato.

Lasciate riposare per almeno mezza giornata in modo che la torta acquisisca densità.

Il giorno dopo, preparate la glassa: sciogliete il cioccolato con la panna a bagnomaria.

Livellate bene, ricoprite la torta e livellate con una spatola o con il dorso di un cucchiaio.