Un classico della pasticceria francese, la tradizionale millefoglie (o millefoglie) fatta in casa, con una pasta sfoglia super croccante facile e veloce pronta in 10 minuti, una crema pasticcera cremosa alla vaniglia e una glassa da forno!

Un grande classico della pasticceria francese, che secondo me è molto popolare: la millefoglie! È buono allo stesso tempo. Piacere allo stato puro.

Vogliamo darti tutte le chiavi affinché tu possa capire e riprodurre i gesti più belli della cucina e della pasticceria.

Tuttavia, prendendoti il tempo di farlo con calma passo dopo passo, puoi riuscire a farlo a casa!

Seguite la ricetta e fatela anche voi, gli ingredienti si contano sulle dita, sono pochissimi e magari li avete già! Provare… e continua a leggere nella pagina successiva.

Ingredienti: per 8 persone

Per 8 millefoglie piccole:

2 rotoli di pasta sfoglia

zucchero a velo

Per la crema pasticcera:

750 ml di latte intero

1 bacca di vaniglia

9 tuorli d’uovo

180 g zucchero semolato

75 g amido di mais

75 g di burro

Per la glassa:

4 o 5 cucchiai di glassa bianca per pasta frolla

50 g cioccolato fondente

Preparazione:

Tappa: 1

Preriscaldate il forno a 200°C.

Tappa: 2

Srotolare la prima pasta sfoglia. Ritaglia il rettangolo più grande che puoi con una rotella per pizza o un coltello. Bucherellare l’impasto con una forchetta su tutta la superficie.

Tappa: 3

Spolverizzate con zucchero a velo, adagiate sopra l’impasto un foglio di carta forno e un’altra teglia per evitare che la pasta sfoglia risulti troppo gonfia.

Tappa: 4

Infornate per 15 minuti, poi togliete la teglia e la teglia, spolverizzate nuovamente con zucchero a velo e rimettete per circa 10 minuti fino a quando non avrà un colore caramellato.

Tappa: 5

Fate lo stesso con il secondo rotolo di pasta sfoglia, cercando di mantenere le stesse dimensioni. Lasciate raffreddare.

Crema pasticcera:

Tappa: 1

Dividere la bacca di vaniglia a metà e far bollire il latte con i semi e la bacca spaccata.

Tappa: 2

Mescolate i tuorli con lo zucchero e sbattete per sbiancare, aggiungete la maizena e montate fino ad ottenere una pasta liscia.

Tappa: 3

Versate metà del latte sulle uova sbollentate e mescolate velocemente per evitare che le uova si cuociano, quindi rimettete nella padella con il restante latte vanigliato e portate a bollore, mescolando continuamente, e cuocete per 1 minuto a fuoco basso.

Tappa: 4

Togliete dal fuoco, aggiungete il burro, mescolate e coprite con pellicola. Lasciate raffreddare e riponete in frigo.

Montante:

Tappa: 1

Tagliate i 2 rettangoli di pasta sfoglia in 3 nel senso della lunghezza, io ho ottenuto 6 fette lunghe 7 cm.

Tappa: 2

Allentare la crema pasticcera e riempire una sac à poche munita di punta liscia da 14 mm.

Tappa: 3

Disponete il primo 1 rettangolo di pasta sfoglia su un tagliere.

Tappa: 4

Formate la crema pasticcera partendo dal bordo e poi riempite l’interno.

Tappa: 5

Applicare un secondo strato di crema, prima sui bordi e poi all’interno.

Tappa: 6

Adagiate una seconda pasta sfoglia sopra la crema e premeteci sopra.

Tappa: 7

Spremete la crema sulla pasta sfoglia e togliete la crema in eccesso che fuoriesce con una spatola o un coltello.

Tappa: 8

Sovrapporre nuovamente 2 strati di crema e adagiare l’ultima pasta sfoglia sul tavolo, premendo verso il basso e rimuovendo la crema in eccesso.

Tappa: 9

Procedete allo stesso modo con le altre 3 sfogliatine.

Tappa: 10

Mettete in frigo per 30 minuti.

La glassa:

Tappa: 1

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e preparate un piccolo cono di pasta frolla in carta forno. Lasciate raffreddare un po’, poi versate il cioccolato nel cono e chiudete fino al momento dell’uso.

Tappa: 2

Scaldare la glassa bianca a bagnomaria e misurare la temperatura in modo che sia utilizzabile a 37°C. Quando la glassa è pronta (e dovete andare abbastanza veloci).

Tappa: 3

Versare circa 2 cucchiai di glassa sulla prima millefoglie. Fate delle linee di cioccolato fondente ad angolo e usando la punta di un coltello affilato, fate delle linee una volta in una direzione e una volta nell’altra.

Tappa: 4

Fate lo stesso con la seconda millefoglie e se la glassa si è raffreddata, riscaldatela velocemente in modo che sia alla giusta temperatura.

Tappa: 5

Rimettete in frigo per 30 minuti e poi tagliate ogni millefoglie in 4 pezzi con un coltello a serramanico.