Tutti i giardinieri vogliono proteggere i loro fiori, ortaggi e frutta dagli attacchi dei parassiti, tra i quali gli afidi sono tra i più diffusi e aggressivi. Ecco perché vogliamo offrirti alcune soluzioni efficaci per combatterli!

1. FRASSINO DI LEGNO

Hai bisogno:

-acqua stagnante;

-frassino di legno;

-un po’ di sapone liquido o soluzione per lavare i piatti.

Procedimento:

1.Versare alcuni litri d’acqua in una bacinella o in un secchio. Aggiungi la cenere di legno e un po’ di sapone liquido. Mescolate molto bene.

2.Immergere le cime dei germogli colpiti dagli afidi nella soluzione ottenuta (di solito gli afidi parassitano proprio questi luoghi). Puoi anche strappare queste cime e bruciarle immediatamente: le piante non saranno influenzate dalla rimozione delle loro parti malate.

3. Quindi cospargere l’intera superficie delle piante con la soluzione di cenere.

2. SAPONE

Hai bisogno:

-300 g di sapone liquido o 300 g di sapone da bucato;

-10 litri di acqua stagnante.

Procedimento:

1. Sciogliere il sapone in acqua. Se usi il sapone da bucato, grattugialo in anticipo.

2.Lavorare le piante con la soluzione ottenuta, procedendo come nella ricetta precedente.

3. SAPONE E CENERE DI LEGNO

Hai bisogno:

-150-300 g di cenere di legno;

-40 g di sapone liquido;

-10 litri di acqua calda.

Procedimento:

1. Versare acqua calda sulla cenere di legno. Portare ad ebollizione la soluzione ottenuta.

2.Apoi lăsați-o să se răcească până va fi călduță. Atunci adăugați săpunul lichid în ea. Amestecați.

3.Filtrare la soluzione risultante. Cospargere le piante con esso.

4. FOGLIE DI PATATA

Hai bisogno:

-1 kg di foglie verdi o 700 g di foglie di patata essiccate (compresi i gambi);

-10 litri di acqua.

Procedimento:

1.Tritare finemente le foglie di patata e coprirle con acqua. Lasciare in infusione per 3 ore.

2.Quindi filtrare la soluzione ottenuta e cospargere le piante con essa.

5. INFUSO DI CIPOLLA

Hai bisogno:

-200 g di cipolla (bucce comprese);

-10 litri di acqua.

Procedimento:

1.Tritare finemente la cipolla e le sue bucce. Mettilo in una ciotola capiente.

2.Coprire la cipolla tritata con acqua. Lasciare in infusione per 12-18 ore.

3.Filtrare l’infuso risultante e cospargere le piante con esso.

6. INFUSO DI AGLIO

Hai bisogno:

-200 g di aglio;

-1 litro d’acqua (+ per la diluizione).

Procedimento:

1.Tritare l’aglio e versarci sopra dell’acqua. Lasciare in infusione per 5 giorni in un recipiente chiuso.

2.Quindi filtrare l’infuso ottenuto e diluirlo con acqua stagnante prima dell’uso: 25 ml di infusione per 10 litri di acqua.

3. Cospargere le piante con infuso di aglio.

7. INFUSO DI PINO

Hai bisogno:

-2 kg di rami di pino giovani (1 anno);

-10 litri di acqua (+ per diluizione).

Procedimento:

1.Mettere i rami di pino in un secchio. Copriteli con acqua e lasciateli in infusione per 7 giorni, mescolando una volta al giorno.

2.Filtrare la soluzione ottenuta. Diluire con acqua stagnante in un rapporto di 1:10 prima dell’uso.

3. Cospargere le piante con infuso di pino.

Sconsigliamo questo metodo se gli altri sono disponibili. Proteggi la foresta!

ATTRAZIONI:

1.Quando si spruzzano le piante, indipendentemente dalla soluzione utilizzata, fare attenzione a lavorare bene le parti inferiori delle foglie: devono essere completamente ricoperte di zuccherini.

2.Nu si consiglia di utilizzare la stessa soluzione ogni anno, poiché gli afidi si abituano.

3.Nu applicare le soluzioni quando fuori fa molto caldo o piove. La pioggia lava rapidamente via la soluzione dalle piante e il forte sole può lasciare ustioni sulla loro superficie.

Buon giardinaggio!