A volte quando acquistiamo lo zenzero e lo conserviamo a temperatura ambiente, possiamo notare che germoglia. Tali radici possono essere utilizzate per la semina e l’ulteriore coltivazione dello zenzero in condizioni domestiche!

HAI BISOGNO:

-un pezzo di radice di zenzero, che è germogliato;

-una pentola larga (non deve essere necessariamente molto profonda);

-granuli di keramzite;

-substrato universale e substrato per cactus (mescolati in proporzioni uguali) — il substrato per lo zenzero deve essere nutriente, ricco di fosforo e sciolto per garantire un buon drenaggio;

-acqua stagnante;

-un sacchetto di plastica.

PROCEDIMENTO:

1. Il pezzo di zenzero che vuoi piantare deve avere 1-2 zanne attive (o più, se vuoi coltivare la pianta a scopo decorativo) e avere sezioni asciutte. Se sono freschi, basta tenere lo zenzero a temperatura ambiente ad asciugare.

2.Metti uno strato di diversi centimetri di granuli di keramzite sul fondo del vaso scelto.

3.Aggiungere il substrato al vaso, riempiendolo quasi completamente: lasciare uno spazio alto 3-4 cm sopra.

4.Fare un incavo di circa 5 cm nel substrato per ogni pezzo di zenzero. Mettili in rientranze in modo che le loro zanne siano orientate in direzione orizzontale e siano a distanza dalle pareti del vaso. Inoltre, sforzati di lasciare spazio libero tra i pezzi di zenzero in modo che possano crescere.

5. Coprire completamente i pezzi di zenzero con il substrato. Non c’è bisogno di coprirli con molto terreno!

6.Inumidire il substrato con acqua stagnante. Il grado di umidità del substrato deve essere moderato (né troppo secco né troppo umido), al fine di evitare l’essiccazione o la decomposizione dello zenzero piantato.

7.Mettere la pentola in un luogo caldo e luminoso. Coprilo con un sacchetto di plastica fino a quando non compaiono i germogli per creare l’effetto serra. Non dimenticare di mantenere un’umidità moderata del terreno!

8. Dopo 14 giorni dalla semina abbiamo controllato cosa succede nel vaso. Ho dissotterrato con cura i pezzi di zenzero e ho notato che rilasciavano radici e le loro zanne aumentavano di volume.

9. Oltre 21 giorni dopo la semina:

10. Oltre 31 giorni dopo la semina:

11. Se coltivi lo zenzero a scopo decorativo, non scavare le sue radici in inverno, dopo aver essiccato la parte vegetativa. Fallo nel corso di alcuni anni. In primavera, la pianta ricomincia a svilupparsi.

Buon giardinaggio!