Sebbene sia una pianta esigente ed esigente, il basilico non è così difficile da coltivare, se si seguono le regole principali e si utilizzano alcuni segreti di giardinieri esperti. Se usi il metodo di coltivazione in bottiglia, otterrai un cespuglio di basilico succoso, ricco, molto verde, ricco di vitamine e profumato sul davanzale della finestra di casa tua!

Hai bisogno di una bottiglia di plastica, con un volume di 5 litri, tagliata a metà. Vale a dire, questo volume è ideale per la crescita e lo sviluppo dell’apparato radicale del basilico.

Per prima cosa è necessario annaffiare il substrato universale per piantine (è leggero, e quindi adatto alla coltivazione del basilico) con acqua calda, per decontaminarlo. Quindi basta seminare i semi di basilico. Germoglieranno più velocemente in un terreno riscaldato: impiegano circa una settimana.

Inumidire la superficie dei semi con acqua, utilizzando lo spruzzatore, e coprirli con pellicola trasparente. Metti la bottiglia in un luogo caldo e luminoso: il davanzale soleggiato si adatta perfettamente. Se necessario, illuminare ulteriormente la futura pianta. Tutto viene fatto in una normale bottiglia da 5 litri, tagliata a metà: non è necessario eseguire alcun passaggio aggiuntivo, inclusa la goccia.

Quando compaiono i germogli, è necessario cospargere il terreno tra di loro con una miscela composta da 5 parti di sabbia e una parte di cenere di legno, per la prevenzione del marciume radicale (“parrucca nera”).

Il basilico cresce in modo eccellente sui davanzali soleggiati, dando vita a cespugli grandi, ricchi e utili!

Prova a piantare e coltivare il basilico con questo metodo sul davanzale della finestra!

Buon giardinaggio!