Press ESC to close

Ridona lucentezza alle giunture di doccia, wc e lavandino con questo trucco semplice ed efficace!

Le guarnizioni per doccia sigillano le fessure tra pannelli a parete, cornicioni, superfici piastrellate e piatti doccia. Tuttavia, dato il loro ruolo protettivo in un ambiente particolarmente umido, non è raro che si trovino ricoperti da ogni tipo di residuo, muffa o macchie di acqua dura. Questo è esattamente il caso di servizi igienici e lavandini, che raccolgono anche molti batteri. Sebbene l’idea di pulire le cuciture del wc, del lavandino o della doccia non sia molto entusiasmante, esiste un trucco pratico e facile per farlo.

Scopri subito questo trucco 100% naturale che ti permetterà di pulire queste superfici in tutta tranquillità.

Ridona lucentezza alle giunture di doccia, wc e lavandino con questo trucco semplice ed efficace!

Doccia italiana

logo pinterest

Doccia italiana. Fonte: spm

Per evitare l’uso di prodotti chimici, puoi ricorrere a un  trucco   naturale che ti permetterà di  pulire  le fughe di doccia ,  wc  e  lavandino . Tutto ciò di cui hai bisogno è bicarbonato di sodio, succo di limone e sale.

Il bicarbonato di sodio, infatti, è noto per le sue proprietà detergenti, antisettiche e smacchianti. Il succo di limone aiuta a pulire, disinfettare e deodorare, mentre il sale è ideale per rimuovere le macchie ostinate.

Per una pulizia ottimale, diluire 2 cucchiai di sale, 2 cucchiai di bicarbonato e il succo di mezzo limone in una bacinella piena d’acqua. Quindi,  versa la miscela risultante in un flacone spray e spruzzala sulle cuciture del water, del lavandino o della doccia . Sentiti libero di usare uno spazzolino da denti usato per rimuovere le macchie più ostinate. Non resta che risciacquarli accuratamente, per finire.

Pulisci le giunture della doccia, del WC e del lavandino con l’aceto

Pulizia della toilette

logo pinterest

Pulizia della toilette. Fonte: spm

Un altro ingrediente naturale utilizzato per pulire le fughe di wc, lavandini e docce è l’aceto bianco. Rinomato per le sue  proprietà antimicrobiche e antimicotiche, questo detergente naturale ti aiuterà  a sbarazzarti dello sporco accumulato , ma anche della muffa. Ecco come:

Preparare una soluzione mescolando una tazza di aceto con 2 tazze di acqua calda. Quindi versalo in un flacone spray. Spruzzare la superficie da pulire. Lasciare agire per 10 minuti. Infine, strofinare con una spazzola o una spugna e poi risciacquare con acqua tiepida.

Candeggina: un formidabile disinfettante per scacciare i germi da giunti di docce, wc e lavandini

Nessuno può negare le virtù della candeggina come prodotto per la pulizia. In effetti,  questo prodotto viene utilizzato principalmente per  eliminare i batteri . Per fare questo, diluire la candeggina in acqua naturale. Quindi, imbevete una spazzola e strofinate energicamente le varie fughe. Lasciare agire per 20 minuti. Infine risciacquare con acqua tiepida e asciugare la superficie.

Pulire le guarnizioni di docce, wc e lavandini: alcuni consigli

Uso di guanti per la manutenzione del lavello

logo pinterest

Uso di guanti per la manutenzione del lavello. Fonte: spm

Sebbene utilizzi prodotti ecologici e naturali per pulire le articolazioni, è  consigliabile indossare guanti domestici per evitare il contatto con  la pelle .

Inoltre, per evitare di inalare qualsiasi sostanza, è fondamentale tenere aperte la porta e le finestre della doccia.

Non dimenticare che la manutenzione del bagno deve essere effettuata regolarmente. Pertanto, queste tecniche saranno efficaci solo se metti in atto una certa routine efficace e attenta.