La tua orchidea si è indebolita e appassita? Le sue foglie hanno perso il loro turgore, le radici sono marcite e dei fiori non si può nemmeno parlare? Quindi rianimare urgentemente la pianta, mentre non è troppo tardi! E per raggiungere questo obiettivo, hai solo bisogno di pochi materiali.

Prepara una bottiglia di plastica. Puoi anche usare un normale vaso da fiori, ma molto piccolo, perché l’orchidea indebolita non ha quasi radici e foglie sane. Riempi la bottiglia con muschio di sfagno bagnato.

Copri i resti delle radici dell’orchidea con muschio di sfagno. Le radici secche, annerite e marce devono essere tagliate in anticipo e gettate via: la pianta ne svilupperà di nuove.

Dopodiché, metti l’orchidea al suo solito posto. Sarebbe meglio illuminarlo ulteriormente, almeno con lampade ordinarie.

Peste doar o lună planta va elibera rădăcini noi, își va recăpăta turgescența și va începe să dezvolte frunze noi!

La pianta situata nel muschio deve essere annaffiata con cura, poiché il muschio trattiene bene l’umidità e la fornisce gradualmente alla pianta. Una volta ogni 3-5 giorni, aggiungi un po’ d’acqua, preferibilmente con la pera (meglio). Il muschio dovrebbe rimanere umido, non troppo bagnato, non troppo asciutto. Quando la pianta svilupperà abbastanza radici, puoi piantarla in un normale vaso con corteccia.

Buon giardinaggio!