Com’è spiacevole avere porte in casa che scricchiolano continuamente! A causa di questo suono forte e irritante, ad ogni apertura o chiusura, moltiplichi i tuoi sforzi per non disturbare gli altri membri della famiglia. Ma perché infliggerti questa tortura? Per rimediare a questo fastidioso cigolio, ci sono una serie di consigli da applicare in un batter d’occhio. Ecco alcuni metodi collaudati per sbarazzarsi di quel fastidioso rumore.

Riepilogo

Cosa fa scricchiolare le porte?

Per aprire la porta

Generalmente, una porta che cigola è il risultato di una mancanza di lubrificazione nella cerniera o di un accumulo di sporco e polvere . Questo suono acuto e cigolante è causato dall’attrito delle superfici metalliche della cerniera e dell’asse che crea attrito. Ma quel suono fastidioso proviene anche da residui sporchi e ruggine.

Ci sono ancora altre cause, tra cui una cerniera piegata, una vite allentata o un disallineamento della porta con il telaio. Se cigola ogni volta che la apri, potrebbe essere dovuto a una distribuzione non uniforme del peso della porta che colpisce le cerniere. Questo perché se la cerniera inferiore non è posizionata correttamente, la cerniera superiore occuperà la maggior parte del peso, il che può farla scricchiolare sotto pressione.

Leggi anche: Questo errore commesso dalla maggior parte delle persone crea dispersioni di calore e aumenta le bollette del riscaldamento

Come fermare questi cigolii?

La soluzione migliore è la lubrificazione. È necessario lubrificare le cerniere. Certamente, nei negozi specializzati, troverai una vasta gamma di scelte sotto forma di lubrificante, spray o liquido. Ma non devi sempre andare al negozio di ferramenta locale per le forniture. A volte alcuni rimedi casalinghi possono fare il trucco. Prima di tutto, dovresti pulire a fondo le cerniere della porta per rimuovere tutta la polvere e lo sporco accumulati. Poi, per farle scorrere delicatamente senza attriti e senza cigolii, basta ungerle un po’. Esistono varie opzioni per lubrificare i cardini delle porte, inclusi alcuni prodotti che probabilmente hai già in casa. Potrebbe anche sorprenderti!

Ecco le soluzioni più efficaci:

  • schiuma da barba

Applica la schiuma da barba sulla mano

Probabilmente non ci avreste mai pensato, ma la schiuma da barba è davvero un ottimo alleato per fermare il cigolio delle porte. Basta applicare una piccola quantità lungo le cerniere e strofinare in tutte le loro fessure. Assicurarsi di distribuire uniformemente il prodotto all’interno delle cerniere. Ripetere il processo se necessario, quindi rimuovere la schiuma in eccesso con un fazzoletto o un tovagliolo di carta. Infine, apri e chiudi ripetutamente la  porta  finché non sei soddisfatto del risultato.

Olio contro una porta cigolante

  • Olio vegetale

Non sopporti più questo rumore stridente e sgradevole? Hai mai pensato di lubrificare le cerniere con qualche goccia di olio da cucina? Un po’ di olio di oliva o di girasole e il problema non sarà più rilevante! Posizionare uno straccio o un tovagliolo di carta sotto le cerniere per evitare di macchiare accidentalmente la superficie della porta. Quindi aprire e chiudere più volte lo sportello per distribuire uniformemente l’olio.

Una candela contro le porte che scricchiolano

  • Candela

Il seguente metodo richiede la rimozione del perno situato tra le piastre piatte della cerniera. Per farlo manualmente, devi armarti di lunghe pinze per poter rimuovere il perno: basta muoverlo in senso antiorario. Una volta rimosso, lubrificalo con la cera fusa di una candela e reinseriscilo saldamente nella cerniera. Scoprirai che la porta non cigola più!

  • Vaselina

Non dimentichiamo nemmeno le proprietà oleose della famosissima vaselina che risolve molti problemi in casa. È infatti un ottimo lubrificante che può ingrassare facilmente i cardini delle tue porte. Basta strofinare una piccola quantità di vaselina sulla parte esterna della cerniera, quindi attendere che si sciolga nei suoi componenti. Se vuoi un lavoro ancora più ordinato, rimuovi il perno e ricoprilo di vaselina prima di rimetterlo nella cerniera. Dopodiché, la porta non dovrebbe più cigolare per molto tempo.

Come aprire una porta cigolante senza fare rumore?

Quando in casa vivono più persone, è importante rispettare il ritmo di vita di ognuno. Tuttavia, finché c’è un’eco, un semplice cigolio della porta può svegliare chiunque. Se hai provato tutte le soluzioni di cui sopra ma la tua porta continua a fare rumore, allora potrebbe essere una buona idea chiamare uno specialista. Nel frattempo, per non disturbare gli altri componenti della famiglia, ecco come aprire una porta senza svegliare tutti.

Leggi anche: Perché non mettere mai uno strofinaccio sulla porta del forno? L’errore comune che causa problemi

Apri velocemente la porta   avrai notato che una manovra frettolosa è sempre più silenziosa di un’apertura più lenta, a patto ovviamente di non sbatterla contro un ostacolo. Come spiegarlo? Ci sono due ragioni per questo. In primo luogo, muovendo velocemente la porta si invia più forza attraverso le cerniere che quindi creano meno rumore, in quanto non sfregano sulle parti “cigolanti”. In secondo luogo, agendo rapidamente, ci vorrà solo una frazione di secondo perché la porta si apra invece di un secondo o due. Pertanto, anche se c’è un po’ di rumore, sarà furtivo quindi meno fastidioso.

Sollevare la porta per la maniglia:  la maggior parte dei cigolii è causata dal malfunzionamento delle parti delle cerniere. In questo caso, se si allentano nel tempo o se non sono impostati esattamente alla giusta altezza. Le parti inferiore e superiore della cerniera sfregano quindi tra loro producendo questo sgradevole suono stridulo. Inoltre, per evitare quel rumore fastidioso, basta sollevare la porta dalla  maniglia  per cambiare l’allineamento della cerniera.