La mela è un frutto molto versatile che può essere utilizzato in tantissime ricette, dalla pasticceria ai succhi fino agli accompagnamenti per insalate di verdure crude. Tuttavia, quando si preparano ricette dolci, molte persone buttano sistematicamente le bucce, molto utili, sia in cucina che per gli interni di casa. Ecco 5 consigli per riutilizzare le bucce di mela in modo intelligente.

Oltre ad essere deliziosa,  la mela ha molte virtù  essendo ricca di minerali, fibre e antiossidanti. Se sei uno di quelli che lo consumano senza pelle, d’ora in poi eviterai di buttare via le bucce. Oltre ad essere benefico per il corpo, questo spreco alimentare può esserti di grande utilità.

Quali sono i benefici delle bucce di mela?

I ricercatori canadesi hanno condotto uno studio che ha scoperto che le bucce delle mele contengono antiossidanti come quercetina e triterpeni, che possono aiutare a combattere il colesterolo “cattivo”. Tuttavia, è importante pulire a fondo la pelle per rimuovere eventuali residui di pesticidi prima di consumarlo. È anche importante consumare la polpa della mela, sia semplice che sotto forma di succo con un alto contenuto di polpa, poiché i succhi limpidi non sono altrettanto efficaci e non possono sostituire i cinque frutti e verdure giornalieri raccomandati. Lo studio ha mostrato un calo significativo del colesterolo in chi consumava mele e succhi “in polpa”, in contrasto con un aumento in chi consumava solo succo limpido, che è più basso di polifenoli utili per combattere il colesterolo LDL.

Come riutilizzare le bucce di mela in casa?

Se hai l’abitudine di gettare le bucce di mela nella spazzatura dopo aver preparato una deliziosa torta o sbriciolato, fermati subito. Salvali invece per goderteli diversamente. Scopri alcuni modi intelligenti per riutilizzarli di seguito.

  • Cuocere patatine dolci con bucce di mela

Bucce di mela

logo pinterest

Bucce di mela. Fonte: spm

Dopo aver sbucciato diverse mele per preparare un dolce o un succo, raccogliere la buccia per preparare dolci patatine.  Basta mescolare le bucce con lo zucchero a velo e la cannella. Adagiatele poi su una teglia ricoperta di carta da forno prima di infornarle a 150 gradi. Dopo una quarantina di minuti sfornate le vostre chips dorate e croccanti e gustatele in famiglia.

  • Preparare una tisana con le bucce di mela

Invece di trovarlo nei supermercati, prepara la tua tisana. Prima di iniziare, lascia asciugare le bucce di mela prima di stenderle su un panno pulito e asciutto. Potete aspettare una settimana, nel caso andiate di fretta cuocetele per 40 minuti tra i 50° e gli 80°, lasciando la porta del forno socchiusa per evacuare l’umidità. Per preparare il tuo infuso , versa dell’acqua calda direttamente sulle bucce.  Per migliorare il gusto, è possibile cospargere le bucce con cannella o vaniglia prima dell’essiccazione o aggiungere un po’ di verbena nella vostra tisana. 

  • Profuma la casa con le bucce di mela

Tazza con acqua e mix di mele

logo pinterest

Mug con mix di acqua e mela. Fonte: spm

Le bucce di mela possono essere utilizzate anche per diffondere un gradevole profumo in una stanza o in un armadio. Per beneficiare di queste proprietà deodoranti, metti alcune  bucce di mela in una ciotola e versaci sopra dell’acqua bollente.  Il vapore rilasciato diffonderà un profumo di mela in tutto il tuo interno. Per profumare i vostri vestiti, asciugate le scorze in forno o vicino a un termosifone poi avvolgetele in un sacchetto di cotone che riponete in fondo alla vostra credenza, credenza o cassetto.

  • Preparare l’aceto di sidro fatto in casa con le bucce di mela

È possibile preparare l’aceto di mele utilizzando delle semplici bucce e pochi ingredienti. Avrai bisogno:

  • bucce di mela;
  • Torsoli di mela;
  • Un cucchiaio di zucchero per 230 ml di acqua;
  • Un po ‘d’acqua ;
  • Un barattolo di vetro da un litro.

Per iniziare, riempire tre quarti del barattolo di vetro con le bucce e altri torsoli di mela. D’altra parte, aggiungi lo zucchero all’acqua e mescola fino a quando non è completamente diluito. Poi versate l’acqua nella pentola, in modo da ricoprire completamente i pezzi di mela lasciando un po’ di spazio in cima alla pentola. Copri il barattolo con un pezzo di stoffa, quindi metti il ​​barattolo in un luogo caldo per circa 14 giorni. Sentiti libero di mescolare la miscela ogni 3 giorni, rimuovendo la schiuma che potrebbe svilupparsi sopra. Al termine dei quattordici giorni filtrare il liquido eliminando i residui di mele. E affinché l’aceto di mele sviluppi il suo sapore pieno, mettilo da parte per 2-4 settimane.

  • Pulisci le pentole in alluminio con le bucce di mela

Utensili da cucina in alluminio

logo pinterest

Utensili da cucina in alluminio. Fonte: spm

Le bucce di mela possono essere utilizzate anche per la cura delle  pentole in alluminio . In una casseruola, mescolare le bucce con l’acqua, quindi scaldare il composto fino all’ebollizione. Lasciare riposare per una trentina di minuti quindi, utilizzando una spugna imbevuta di questo composto, strofinare gli utensili. Risciacquare con acqua pulita. L’acido contenuto nella buccia delle mele è un ottimo smacchiatore. Ti aiuterà a rimuovere le macchie più ostinate sugli oggetti in alluminio. 

Ci sono molti modi per usare le bucce di mela. Per uso alimentare, scegli mele da agricoltura biologica, le sostanze chimiche sono presenti principalmente sulla buccia.

Quando non dovresti mangiare le bucce di mela?

La buccia della mela è ricca di sostanze nutritive, in particolare di vitamine. Tuttavia, può contenere anche sostanze potenzialmente cancerogene come fungicidi, insetticidi ed erbicidi. Per evitare queste sostanze, è meglio consumare mele biologiche e lavarle accuratamente con acqua prima di consumarle.

Come fare la gelatina di mele con le bucce