Un dolce dell’infanzia che tutti amano. Provaci, è imperdibile e soddisferai tutta la tua famiglia e i buongustai.

Ecco la crema rovesciata al caramello che vi consiglio di realizzare. Una crema rovesciata infallibile, facile e velocissima da preparare.

Ecco quindi alcune spiegazioni:

Per ottenere la ricetta giusta, è necessario misurare bene gli ingredienti e prepararli prima di iniziare la ricetta. È anche importante rispettare il tempo e la temperatura di cottura, quindi segui passo dopo passo i passaggi descritti di seguito.

Ingredienti:

Per la crema:

1 litro di latte
200 g zucchero semolato
7 uova
1/2 bacca di vaniglia

Per il caramello:

5 cl acqua
150 g zucchero semolato

Preparazione:

Iniziate con il caramello:

Cuocete lo zucchero e l’acqua in un pentolino a fuoco medio-alto senza mescolare.

Appena il caramello diventa biondo scuro, togliete la padella dal fuoco. Versatelo in una pirofila ad uno spessore di 2-3 mm.

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Preparare la crema:

Preriscaldate il forno a 160°C.

In un pentolino scaldare a fuoco medio il latte e la bacca di vaniglia divisa nel senso della lunghezza.

Alla prima ebollizione spegnete il fuoco.

Mescolate le uova e lo zucchero in una ciotola.

Versare il latte bollente poco alla volta, mescolando continuamente.

Filtrare questo composto attraverso un colino fine e schiumare accuratamente.

Versate il composto nella pirofila contenente il caramello e cuocetelo a bagnomaria per 50 minuti.

Controllare la cottura con la punta di un coltello (dovrebbe uscire pulita quando viene inserita nella crema).

Lasciate quindi raffreddare dal forno e mettete la pirofila in frigo per 4 ore.

Prima di togliere dalla padella, far scorrere la lama di un coltellino contro le pareti del piatto.