Dai un’occhiata alla ricetta della torta di pere di mia nonna. Questa torta è diventata un classico della “fame” del pasto quando ho ospiti. Ha sempre lo stesso effetto. Per ottenere la ricetta giusta, è necessario misurare bene gli ingredienti e prepararli prima di iniziare la ricetta.

È anche importante rispettare il tempo e la temperatura di cottura, quindi segui passo dopo passo i passaggi descritti di seguito.

Ingredienti:

3 pere grandi
un rotolo di pasta sfoglia
Topping 2 cucchiai di mandorle tritate
20 CL di latte
2 uova
1 cucchiaio di panna liquida
1 bustina di zucchero vanigliato
10 cl di liquore alla pera (o in mancanza,
10 cl di estratto liquido di mandorle amare)

PREPARAZIONE:

Srotolare la pasta sfoglia in una tortiera, bucherellare l’impasto con una forchetta, quindi

Preriscaldate il forno a 220° e posizionate la tortiera per 3 minuti per rendere croccante l’impasto.

Togliete la teglia dal forno.

Cospargere uniformemente le mandorle tritate, quindi

Sbucciate e tagliate le pere in quarti e privatele dei semi, quindi

Friggere le pere in un po’ di burro con un po’ di zucchero

Disporre le pere tagliate in quarti sopra la pasta rosetta.

Prepara il topping:

Rompete due uova in una ciotola, sbattetele con una forchetta come se stessimo facendo una frittata, aggiungete il latte e la crème fraîche e aggiungete lo zucchero vanigliato, mescolate, il composto deve risultare spumoso.

Per un maggiore gusto, versare un pizzico di liquore alla pera nella preparazione o, in mancanza, versare 10 cl di estratto liquido di mandorle amare

Versate il topping sulla torta e infornate per 30-40 minuti a 220°

Tirate fuori la torta quando sarà dorata.

Da consumarsi caldo o freddo, accompagnato o no