Poiché sono deliziose, le patate sono molto popolari e possono accompagnare molti piatti. Con grigliate, hamburger o come aperitivo, si prestano a tutte le ricette e metodi di cottura. Puoi preparare patate soffici dall’interno e croccanti dall’esterno senza usare un forno, grazie a questa ricetta. Scopri come padroneggiare l’arte di cucinare patate arrosto e rosolate nella friggitrice senza olio.

Preparare le patate arrostite nella friggitrice senza olio ti fa risparmiare tempo. In effetti, cucinare è molto più veloce della cottura.

Patate arrosto e croccanti

Come preparare le patate arrostite e croccanti nella friggitrice senza olio?

Puoi preparare patate che siano sia soffici che croccanti, seguendo i seguenti passaggi.

Leggi anche: Patate germogliate: possiamo mangiarle?

Passo 1:

Bollire le patate

Per ottenere patate soffici dall’interno, è importante farle bollire prima. Per fare questo, sbucciare le patate e tagliarle a pezzetti della stessa dimensione. Se i pezzi sono grandi, ci vorrà più tempo per cucinare. Quindi portare a ebollizione una pentola di acqua fredda e aggiungere i pezzi di patate, quindi un pizzico di sale. Lasciate la padella sul fuoco per qualche minuto, poi controllate che le patate siano cotte spingendo la punta del coltello all’interno dei tuberi. Se senti che sono ancora duri o rigidi, lasciali cuocere di più.

Passo 2:

Dopo aver bollito le patate, scolatele e poi cospargetele di farina. Assicurati che tutti i pezzi siano ricoperti di farina. Nel frattempo, preriscaldare la friggitrice senza olio. Impostare la temperatura su 200°C e il timer su 25 minuti.

Passo 3:

Oliare leggermente il cestello della friggitrice, quindi disporre le patate in un unico strato. Non sovrapporli per velocizzare la cottura. Irrorare le patate con un filo d’olio d’oliva e friggerle. Durante la cottura, non esitate a scuoterli in modo che tutti i lati siano dorati e cotti in modo uniforme. Quindi tutto ciò che devi fare è servire le tue patate soffici dall’interno e croccanti dall’esterno, mentre sono ancora calde.

Quale varietà di patate usare per questa ricetta?

Patate

Per avere successo in questa ricetta, è consigliabile utilizzare patate Maris Piper. Questa varietà dal Regno Unito è molto popolare. Ha il vantaggio di essere versatile. Infatti, può essere usato per fare patatine fritte croccanti,ma può anche essere frullato o saltato. Questa patata è croccante dall’esterno, ma si mantiene dopo la cottura una polpa farinosa dall’interno.

Per gustare patatine fritte croccanti e fondenti dall’interno, vengono utilizzate altre varietà di patate, come il Bintje, che è il più consumato in Francia, o la patata Manon o la Vitelotte. La cosa principale è scegliere patate con carne farinosa. Queste varietà hanno la particolarità di non assorbire molto olio durante la cottura.

Leggi anche: Perché è importante versare l’aceto nell’acqua delle patate?

Per evitare di fare una scelta sbagliata, tieni presente che puoi fare riferimento alle indicazioni scritte sulla borsa, e su cui c’è la menzione “patatine fritte speciali”.

Puoi anche trovare patate etichettate come “forno”. Questi sono ideali per una cottura di successo. Puoi usarli per preparare gratin e piatti da forno, ma anche per preparare zuppe o purea. Altre varietà di patate sono etichettate “vapore” o “hash browns”. Queste sono varietà con polpa soda, che non si scuriscono quando sono cotte. Sono usati per cuocere a vapore, acqua o cuocere in padella.

Leggi anche: L’ingrediente segreto da aggiungere al purè di patate. Cambia tutto il gusto