Con l’aiuto di alcuni prodotti che abbiamo in casa, è possibile dare nuova vita ai nostri divani. Questi meritano la massima cura. Inoltre, il trucco qui in questione permette di eliminare sporco e odori con meno fatica.

Il divano del soggiorno è costantemente in uso ed è quindi facilmente esposto a sporco e polvere o addirittura a macchie difficili da rimuovere. Non importa, il consiglio per la pulizia in questione qui si sforza di risolvere il problema  senza alterare la qualità dei tuoi mobili.

pulizia del divano

logo pinterest

Pulizia divani – Fonte: spm

Un modo semplice e veloce per eliminare lo sporco dal divano

Per iniziare, versa dell’acqua calda in un flacone spray  per inumidire leggermente la superficie del divano  prima di cospargerla di bicarbonato di sodio. Prendete poi un panno umido per spalmare il bicarbonato su tutto il tessuto del divano in modo che penetri e agisca direttamente su odori e sporco.

bicarbonato di sodio sul divano

logo pinterest

Bicarbonato di sodio cosparso sul divano – Fonte: spm

Lasciare in posa il tempo necessario affinché il bicarbonato abbia l’effetto desiderato. Una volta asciutto, rimuovere  polvere domestica e residui con un aspirapolvere.  Ultimo passaggio, spruzza dell’alcool domestico su tutta la superficie del divano per fissare l’effetto del bicarbonato di sodio.

Si tratta di un metodo tanto più efficace in quanto agisce efficacemente  contro macchie di caffè, macchie di grasso, macchie di vino e macchie di penna. Ecco anche altri semplici trucchi  per pulire macchie e sporco dal tuo divano in pelle.

È importante mantenere regolarmente il divano per prolungarne la vita

Prima cosa da tenere presente, la regolare manutenzione del divano. Infatti, per evitare ripercussioni a lungo termine di danni quotidiani al materiale del divano, è importante che venga effettuata una pulizia settimanale. Tutto ciò di cui hai bisogno è una spazzola asciutta, un aspirapolvere e assicurandoti di girare i cuscini di tanto in tanto  per limitare l’aspetto dell’usura.

Pulisci a fondo un divano

Un divano spesso ospita macchie profonde ed è per questo che può essere necessaria una pulizia profonda. Se  il bicarbonato è un ottimo modo per sbloccare  briciole, polvere e residui,  a volte capita di trattare macchie ostinate  che richiedono un altro metodo. Bisognerà poi trovare una soluzione adeguata in base al tipo di tessuto del proprio divano.

Ad esempio,  una miscela di aceto bianco e detersivo per piatti  può essere particolarmente efficace per rimuovere lo sporco dalla tappezzeria. Ecco il dosaggio necessario per applicare questo trucco:

  • ¼ tazza di aceto bianco
  • ¾ tazza di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di detersivo per i piatti

Mescolate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una sostanza omogenea poi versate la soluzione  in uno spray da spruzzare direttamente sulle macchie . Quindi strofinare il tessuto macchiato con una spugna e poi risciacquare con un panno umido. Quando si tratta di tappezzeria sintetica, il dosaggio degli ingredienti non sarà lo stesso. Quindi, per una tazza di acqua calda, diluisci ½ cucchiaio di detersivo per i piatti e 1/2 tazza di aceto.

Cosa fare se il divano è molto sporco?

Se il tuo divano è particolarmente sporco, allora avrà bisogno di un buon “shampoo” per rimuovere le macchie ostinate. Per questo, è meglio  optare per un pulitore a vapore  in grado di operare sulla maggior parte dei tessuti da rivestimento.

pulizia a vapore

logo pinterest

Pulitore a vapore – Fonte: spm

Per prima cosa, libera il divano dalla polvere e da altro sporco pulendolo con un panno o un asciugamano. Quindi versa una miscela di acqua e  detergente fatto in casa  nella vaporiera da utilizzare sul divano. La cosa migliore è scegliere un detersivo o un’altra soluzione detergente adatta al tipo di tessuto. Si noti inoltre che il modo migliore per utilizzare il dispositivo è quello di effettuare un movimento regolare sulla superficie del divano  , rispettando la trama e la grana del materiale .

Come pulire i cuscini?

Se la fodera è sfoderabile, dovresti vedere un’etichetta che indica che le fodere possono essere lavate in lavatrice. In caso contrario, approfitta di una giornata di sole per strofinare le macchie con detersivo e spazzola, quindi risciacqua e lascia asciugare al sole.

Con questi consigli il tuo divano sarà sempre pulito e privo di cattivi odori. Quindi, sdraiarsi lì per guardare un bel film o leggere un romanzo sarà sempre un piacere.