Probabilmente uno dei più potenti stimolanti delle radici, proveniente dalla natura stessa, è la banana. Ricca di sostanze nutritive, la banana nutre e mantiene l’ambiente necessario intorno alle talee, stimolando così la formazione delle radici. In soli 25 giorni e senza alcuno sforzo aggiuntivo, sarai in grado di radicare una rosa marcot molto facilmente! E dovrai solo seguire pochi passaggi!

Avrai bisogno di:

– 1 banana;

– 1 bicchiere di plastica;

– clip di fissaggio.

Procedimento:

1. Dividere la rosa marcot a metà e inserire un sassolino in questo spazio. E sotto di 7-10 cm, fissa un bastoncino con un morsetto (vedi nella foto sotto).

2. Tagliate un pezzo di banana a metà e coprite con esso la parte spezzata. Fissarlo con clamps.

3. Vesti un bicchiere di plastica sul ramo di rosa in modo che si aggrappi al bastoncino che hai precedentemente fissato (passaggio 1).

4. Riempilo con terriccio sciolto. Dopodiché, sostieni la rosa su un bastoncino, a cui attaccare il marcot in questione e il bicchiere con terra. Questo è pesante e può piegare la rosa, quindi il bastone la manterrà dritta.

5. Ecco come si presenta la rosa in 25 giorni:

6. Tagliare il marcot direttamente da sotto il bicchiere di plastica. Ecco come ha iniziato a mettere radici:

7. Tagliare il ramo nel punto in cui è stato diviso, pulire le talee e piantarlo in un vaso. Tra un po’ di tempo, vi delizierà con i suoi meravigliosi fiori!

Buon giardinaggio!