Molte persone sono confuse da tutti i simboli sul loro forno perché spesso ha così tante impostazioni e funzioni regolabili per aiutarti a ottenere i migliori risultati di cottura. Sebbene questo dispositivo sia essenziale in ogni cucina, spesso siamo limitati nel suo utilizzo perché non capiamo bene a cosa serva ciascuna delle funzioni rappresentate da questi simboli universali. Il simbolo della goccia d’acqua ne è un esempio. Scopri il suo significato e soprattutto la sua utilità!

Riepilogo

Cosa significa il simbolo della goccia d’acqua sul forno?

Regola il forno

Se scegli il simbolo sul forno che mostra un fiocco di neve con una goccia sotto, si attiverà la funzione di scongelamento. Esiste un programma simile per il  forno a microonde . Il fiocco di neve simboleggia il cibo congelato. La goccia rappresenta lo scongelamento del cibo corrispondente.

Con la funzione di scongelamento, gli alimenti congelati vengono riscaldati lentamente a una temperatura compresa tra 30 e 60 gradi Celsius. In questo modo vengono preservati il ​​gusto, la consistenza, i nutrienti e i minerali.

Leggi anche: Porta cigolante e rumorosa? Ci vogliono solo 2 minuti per risolverlo

Se invece il simbolo mostra solo una goccia, cioè senza il fiocco di neve, si tratta della  funzione di pulizia  a vapore dell’apparecchio. Con questo programma presente sui forni recenti, la soluzione di risciacquo evapora all’interno del forno. Questo ammorbidisce lo sporco e ne facilita la successiva rimozione.

A volte questo programma di pulizia è rappresentato dal simbolo della goccia combinato con il simbolo del calore superiore e inferiore o della circolazione dell’aria.

Come pulire la griglia del forno?

Rimuovere la griglia dal forno, quindi lavarla in acqua calda e sapone: detersivo per piatti e una spugna non abrasiva faranno il trucco. Per le macchie ostinate si consiglia di utilizzare il lato abrasivo di una spazzola o una spugna di nylon.

Come sgrassare l’interno del mio forno con il bicarbonato di sodio

Niente è più facile! Mescola 6 cucchiai di bicarbonato di sodio e 2 cucchiai di acqua e versa il composto nel forno. Applicare su pareti e superfici oleose. Il nostro consiglio: lascia agire tutta la notte, poi strofina con una spugnetta umida. Se gli angoli sono difficili da penetrare, stendere la pasta con un pennello.

Come pulire la porta del forno con l’aceto bianco

Per questa delicata macchia, ecco il trucco: mescola 125 ml di bicarbonato di sodio e 45 ml di aceto di vino bianco. . Immergere un panno umido in questa miscela, strofinare delicatamente la porta del forno e risciacquare con acqua pulita. E il turno e giocato!

Il bicarbonato di sodio può essere usato per pulire il forno?

Solo per l’interno del dispositivo. Cospargere la polvere sulla superficie sporca, lasciare agire per circa 1 ora, quindi risciacquare con acqua pulita. È molto semplice. È così semplice.

Leggi anche: Come evitare che il freddo entri dalle finestre? Ecco l’oggetto inatteso che le sigilla efficacemente

Come risparmiare energia elettrica con il forno?

Apri il forno

Il forno è un dispositivo che consuma molta elettricità. Tuttavia, puoi ridurre il consumo energetico con questi suggerimenti:

  • Preriscaldare il forno solo quando necessario.
  • Utilizzare il calore residuo del forno spegnendolo prima.
  • Se possibile, non aprire il forno finché il cibo non è pronto per essere servito. Ogni volta che si apre la porta del forno, il calore fuoriesce e il forno deve essere riscaldato, consumando più energia.
  • È possibile cuocere la maggior parte dei cibi con le impostazioni indicate dai simboli del forno a convezione e della modalità aria calda. Ciò consente di risparmiare energia elettrica rispetto ad altre funzioni del forno . Inoltre l’aria calda consente una cottura più omogenea, un tempo di cottura più breve e quindi un minor consumo energetico. Puoi anche cucinare più piatti contemporaneamente perché il calore è distribuito uniformemente nel forno. Ciò consente di risparmiare tempo ed elettricità.