Press ESC to close

Consiglio pratico per eliminare i cattivi odori dalla lavatrice

Le pastiglie per lavastoviglie vengono utilizzate per sgrassare, pulire e lucidare contenitori e utensili di uso quotidiano. Ma sapevi che questi piccoli tablet possono aiutarti anche con più di un compito domestico? Temibili per sciogliere lo sporco, possono essere utilizzati per una miriade di usi domestici, a patto di conoscere i giusti accorgimenti. Eccone 7 di cui non potrai più fare a meno!

I fan del sistema D sanno che la manutenzione domestica non richiede necessariamente una pletora di prodotti per una pulizia efficace. Grazie agli ingredienti polivalenti è perfettamente possibile ridare lucentezza alle superfici sporche limitando l’uso eccessivo di sostanze chimiche dannose per l’ambiente. Condivisi da casalinghe esperte, i consigli che andiamo a presentarvi in ​​questo articolo sono formidabili sostituti dei classici detergenti per la casa e richiedono un solo ingrediente: le pastiglie per lavastoviglie.

Ecco 7 usi di queste piccole pastiglie colorate per semplificare la tua vita quotidiana:

1. Per eliminare i cattivi odori dalla lavatrice

lavatrice

logo pinterest

lavatrice – Fonte: Tojenapad

Umidità, impurità, accumuli di detersivo… la lavatrice può rilasciare cattivi odori in assenza di un’adeguata manutenzione. Fortunatamente, esiste un trucco molto efficace per rimediare a questo. Per fare questo, avrai bisogno di 2 pastiglie per lavastoviglie da inserire nel cestello  della tua lavatrice. Quindi, esegui un ciclo di lavaggio a vuoto e goditi risultati sorprendenti!

2. Per sgrassare le pareti della cucina

parete della cucina

logo pinterest

Pareti pulite – Fonte: King of Maids

Per  eliminare i residui di grasso appiccicati  alle pareti della cucina, questo trucco del sistema D è l’ideale. E funziona anche per segni di matita o penna che possono macchiare le pareti della tua casa. Per fare questo, basta mescolare una compressa con acqua calda. Quindi, imbevi un panno nella miscela e strofina delicatamente fino a quando le macchie non scompaiono.

3. Per trovare uno stampo da forno come nuovo

stampo da pasticceria

logo pinterest

Stampo proprio – Fonte: Tojenapad

Se il risultato può deliziare le papille gustative di tutta la famiglia, la preparazione di una torta non è priva di inconvenienti, soprattutto per quanto riguarda la pulizia della teglia. Con l’usura, infatti, quest’ultimo può perdere la sua brillantezza, oltre a residui che nel tempo si incrostano e diventano difficili da rimuovere. Fortunatamente, ci sono soluzioni che possono superare questo problema. Il trucco: riempi lo stampo con acqua calda e mettici dentro una tavoletta . Lasciare agire durante la notte e risciacquare la mattina successiva. Vedrai che il tuo contenitore è pulito come quando lo hai comprato!

4. Per combattere gli odori di pipa

pastiglia per lavastoviglie

logo pinterest

Pastiglie per lavastoviglie – Fonte: Tojenapad

Che si tratti della cucina, dei servizi igienici o del bagno, è imperativo mantenere le tubature per evitare qualsiasi inconveniente  che richieda l’intervento di un professionista. Per riuscirci il trucco è molto semplice: mettete un pellet nel sifone e versateci sopra 1 litro di acqua bollente lentamente. Questo scioglierà la compressa per eliminare e facilitare l’evacuazione dei residui. Per un’azione ottimale terminare questa operazione risciacquando il tutto con aceto bianco.

5. Per pulire il forno

forno

logo pinterest

Forno – Fonte: Tojenapad

Sgrassanti ma anche corrosivi e irritanti, i prodotti per la pulizia del forno devono essere maneggiati con cura. Non riuscendo ad optare per prodotti 100% ecologici, è possibile utilizzare una pastiglia per lavastoviglie, quest’ultima dotata di proprietà efficaci per ottenere gli stessi risultati. Per fare questo, basta  sciogliere questa pastiglia multiuso in una ciotola d’acqua  che hai precedentemente fatto bollire. Una volta che il composto sarà tiepido, imbevete un panno in microfibra e strofinate le superfici da pulire. Lasciare agire per 15 minuti, quindi pulire con un panno pulito. Il risultato: un forno perfettamente pulito!

6. Per ravvivare il candore dei vestiti

candore degli abiti

logo pinterest

Camicia bianca – Fonte: Tojenapad

A volte difficili da rimuovere, i vestiti bianchi richiedono ingredienti efficaci  per ripristinare la loro lucentezza. A tal fine, aggiungi una pastiglia al tuo bucato prima di iniziare il tuo normale ciclo di lavaggio in lavatrice. Quest’ultimo sarà di un bianco abbagliante e le macchie saranno scomparse! Ma attenzione,  questo trucco vale solo per i tessuti bianchi.  La biancheria colorata può subire scolorimento.

7. Pulire i bagni

manutenzione dei servizi igienici

logo pinterest

Manutenzione servizi igienici – Fonte: Tojenapad

Questo consiglio consigliato dai professionisti della pulizia è l’ideale per pulire la tua toilette senza fatica. Il principio:  gettare una pastiglia per lavastoviglie nel serbatoio  prima di andare a letto e lasciarla agire tutta la notte. Il giorno dopo, basta tirare lo sciacquone. Questo non solo rimuoverà i residui di calcare, ma anticalcherà anche la ciotola!