Press ESC to close

Come si pulisce il forno? Suggerimenti e consigli

Costantemente chiamato a cucinare i nostri piatti, il forno è un must have in cucina. Questo è il motivo per cui si sporca rapidamente e, se non viene pulito regolarmente, grasso e altri schizzi di sporco si incastrano al suo interno, rendendo difficile e noiosa la pulizia. Per rendere questo processo più semplice, c’è un metodo infallibile e altri trucchi della nonna per sostenerlo.

Pulire il forno non deve essere frustrante! Questo trucco semplice e privo di sostanze chimiche ti tirerà fuori dai guai. Si tratta di usare il sale per far risplendere il tuo forno. Semplice e pratico, rimarrai stupito dalla sua efficacia.

Pulizia di una griglia del forno

Il vetro del forno

Con questo semplice trucco, puoi facilmente staccare grasso e residui di cibo dalla porta in vetro del forno. Se vuoi pulire e sgrassare nel modo più puro ed ecologico, questa soluzione dovrebbe soddisfarti.

Per farlo, è molto semplice. Iniziate coprendo la porta del forno con acqua calda e poi cospargetela di sale. Lasciare in posa per 1 minuto e poi strofinare delicatamente il vetro con una pallina di carta stagnola con movimenti circolari. Infine, rimuovere eventuali residui con un panno umido o un tovagliolo di carta. Se necessario, ripetere.

Pulisci la porta del forno

Pulizia senza sostanze chimiche nocive significa ingredienti naturali e altri prodotti ecologici come il bicarbonato di sodio, che è un ottimo sverniciatore. Diamo un’occhiata a come utilizzarli per un forno immacolato e privo di sporco.

All’interno del forno

Ben nota per la sua azione polivalente, questa polvere versatile rimane uno dei prodotti per la pulizia della casa più utilizzati. Per pulire l’interno del forno con questo ingrediente, inizia sciogliendo 2 cucchiai di bicarbonato di sodio in 1 litro di acqua calda da versare in un flacone spray. Mescolate per omogeneizzare il tutto e poi spruzzate il prodotto sulle pareti interne del forno. Lascialo riposare per una notte e poi il giorno dopo, spruzza il forno con acqua prima di pulirlo con una spugna umida. Se lo ritieni necessario, ripeti il processo.

Il motivo per cui il bicarbonato di sodio può essere così efficace è perché è in grado di ammorbidire i residui di cibo e le macchie di grasso. Inoltre, è un abrasivo notevole.

Pasta di bicarbonato di sodio

Macchie

Una combinazione ideale per combattere le macchie difficili, l’aceto e il sale possono essere utilizzati per aumentare l’azione abrasiva del bicarbonato di sodio. Ma invece di mescolarli, è sufficiente cospargerli sulla zona macchiata e poi lasciarli in posa per 10 minuti prima di risciacquare. Solo allora spruzzerai l’aceto sulla zona interessata. Attendere qualche minuto e poi strofinare la zona con un panno morbido.

Griglie per forno

Il modo migliore per pulire le griglie del forno è rimuoverle e strofinarle nel lavandino usando una lana d’acciaio e un detergente fatto in casa. Quindi, versa una tazza di succo di limone in una bacinella di acqua calda e immergi le griglie salate per 15 minuti mentre sciolgi il grasso cotto.

Tieni inoltre presente che per mantenere pulite le griglie, assicurati di pulirle ogni volta che ci sono fuoriuscite. L’adozione di questo riflesso ti farà risparmiare tempo e fatica.

Ora puoi goderti un forno pulito e profumato. Ricorda solo che la chiave sta anche nella pulizia regolare.