Press ESC to close

Come si fa lo spray per la polvere fatto in casa?

La polvere è la rovina di ogni casa! Si deposita ovunque ed è difficile da rimuovere. Fortunatamente, ci sono modi semplici e pratici per prevenire l’accumulo di polvere in casa. Dai un’occhiata a questo trucco naturale per dire addio alla polvere e tornare a una casa pulita e sana!

Come si fa lo spray per la polvere fatto in casa?

Rimozione della polvere dai mobili

I depositi di polvere possono accumularsi in casa, soprattutto se si lasciano spesso le finestre aperte. Tuttavia, se anche con l’uso dell’aspirapolvere durante la tua pulizia regolare, non riesci a sbarazzartene, segui questi consigli degli esperti!

Carolina McCauley di Perth, una creatrice di contenuti per la pulizia con 2,6 milioni di follower su Instagram, ha suggerito di realizzare questo magico dispositivo di rimozione della polvere naturale come soluzione semplice.

Ingredienti

  • Un cucchiaino di aceto bianco
  • Mezzo cucchiaino  di olio d’oliva
  • Mezzo bicchiere di acqua fredda
  • 10 gocce di olio essenziale di limone
  • 2 gocce di detersivo per piatti
Pulire la polvere con una soluzione antipolvere

Come procedere?

  1. Mescolare delicatamente tutti gli ingredienti in una caraffa di vetro e poi versare il composto in una bottiglia con diffusore;
  2. Spruzzare il liquido in un panno in microfibra;
  3. Utilizzando un panno umido, pulire tutti i nidi di polvere e le superfici in cui le particelle di polvere sono più ostinate.
  4. Se vuoi ridurre il più a lungo possibile la quantità di polvere in casa, usa questo spray magico una volta alla settimana!

FYI

  • L’olio d’oliva non solo aiuta a rimuovere la polvere quando lo si strofina su superfici sporche, ma ha anche un effetto condizionante. È nota per aver restaurato e ravvivato l’aspetto dei mobili in legno e pelle.
  • L’aceto, invece, è un disinfettante naturale. Attenzione, però, a non utilizzarlo su determinate superfici come la pietra naturale, in quanto ciò potrebbe danneggiarle.

9 regole da seguire per sbarazzarsi della polvere

Stai combattendo una battaglia senza fine contro la polvere ma non sai come fermarla? Ecco alcune regole da mettere in atto in casa per dire addio alla polvere una volta per tutte!

1. Pulisci regolarmente i pavimenti duri

Passare l'aspirapolvere sul pavimento

Sotto i mobili, battiscopa… sono luoghi difficili da raggiungere quando si puliscono i pavimenti. Dimentica la scopa! (perché sposta solo la polvere) e usa invece l’aspirapolvere. Quindi lava il pavimento in acqua calda con un detergente adatto al tuo tipo di terreno.

2. Tieni le finestre chiuse

Quando apri le finestre, polvere e particelle di polline dall’esterno entrano nella tua casa. Prendi in considerazione l’idea di chiudere le finestre della casa dopo aver ventilato la casa.

3. Metti uno zerbino all’ingresso

La maggior parte delle particelle di polvere entra attraverso le finestre e la porta d’ingresso. Quindi usa un tappetino di benvenuto per intrappolare quanto più sporco possibile quando ti pulisci i piedi prima di entrare in casa. Un altro trucco è quello di posizionarne un secondo all’interno davanti alla porta d’ingresso per rendere comoda la doppia trappola.

4. Lava i cuscini 3 volte l’anno

Gli acari della polvere amano nascondersi nelle fibre di tessuto dei cuscini per assorbire le cellule morte della pelle durante il sonno. Accumulati nella polvere, centinaia di acari della polvere possono vivere nel nostro cuscino senza che ce ne accorgiamo. Si consiglia quindi di lavare i cuscini almeno 3 volte all’anno in acqua calda per eliminarli.

5. Investi in un sensore di polvere domestica

Le particelle di polvere fluttuano nell’aria della casa e poi atterrano su tappeti, oggetti, moquette o tappezzeria come tende. L’uso di un purificatore d’aria ti consentirà di intrappolare la polvere nell’aria prima che abbia il tempo di depositarsi su uno qualsiasi dei tuoi mobili.

6. Batti i tappeti polverosi

Le fibre dei tappeti sono delle vere e proprie calamite per la polvere. Si consiglia di appendere i tappeti all’esterno della casa su una ringhiera, ad esempio, e batterli con una scopa o un battitappeto. Questo rimuoverà una buona quantità di sporco e polvere accumulata. Vai al lavoro!

7. Non trascurare i soffitti

Anche se non è spesso sul tuo radar, il tuo soffitto ha sicuramente bisogno di una bella spolverata. Per fare questo, prendi una scala e usa la spazzola morbida del tuo aspirapolvere. Puoi anche attaccare un panno in microfibra alla scopa e rimuovere la polvere.

8. Rimuovere la polvere dai rivestimenti delle finestre

Pulizia delle tende dalla polvere

Tende e persiane possono accumulare molta polvere, soprattutto quando le finestre non sono a tenuta stagna. Se hai delle tende, puoi pulirle usando un panno in microfibra asciutto o umido per rimuovere la polvere più ostinata. Per le tue tende in tessuto, invece, è consigliabile lavarle regolarmente rispettando l’etichetta di lavaggio per non deteriorarle.

9. Adotta la regola “niente scarpe in casa”

Polvere, sporco e batteri provengono dall’esterno e quindi anche dalle scarpe. Pertanto, si consiglia vivamente di lasciare  le scarpe all’ingresso prima di entrare in casa. Questo vale anche per i tuoi ospiti. Quindi un piccolo trucco per convincerli ad adottare questa regola, posizionate una scarpiera all’ingresso e non vi vergognerete a chiedere loro di togliersi le scarpe!

Con questi suggerimenti e consigli, ora sei pronto a scacciare il nemico giurato della casa… polvere! Lo eliminiamo e ritardiamo a lungo il suo deposito!