Press ESC to close

Come riconoscere una contraffazione? I nostri 3 consigli

Con l’avvento del commercio online, la contraffazione è in aumento. Siamo continuamente bombardati da prodotti contraffatti su Internet, soprattutto sui social network. A meno che non visiti direttamente i siti approvati dai principali marchi, non potrai mai fidarti del resto al 100%. Eppure, molte persone acquistano gli oggetti ad occhi chiusi, convinti della loro autenticità. E boom, le truffe si moltiplicano alle nostre spalle. Fino a quando non ci renderemo conto che tutto è falso e completamente falso! Scopri come riconoscere una contraffazione.

I prodotti contraffatti, una piaga incontrollabile

È un vero peccato, ma oggigiorno quasi nessun settore è risparmiato dalla contraffazione. Che si tratti di scarpe, borse, abbigliamento, orologi, prodotti elettronici o cosmetici, l’e-commerce è vittima di un’ondata di imitazioni che hanno preso d’assalto il web. Il problema è che è particolarmente difficile debellare questa piaga. Ovviamente, se i marchi di lusso vengono colpiti direttamente, alla fine, sono i consumatori a pagarne i costi. Perché è diventato facile ingannarci e farci acquistare imitazioni, spesso anche di scarsa qualità. Peggio ancora: non solo stai sprecando i tuoi soldi, ma potresti anche ritrovarti con materiali discutibili che possono essere potenzialmente pericolosi per la tua salute. È quindi vostra responsabilità prestare particolare attenzione e vigilanza quando fate acquisti su Internet.

Come riconoscere una contraffazione?

Borse contraffatte 

Un tempo la differenza era forse evidente e abbastanza percepibile, ma oggi dobbiamo ammettere che a volte non vediamo altro che fuoco. La contraffazione sembra essere stata “affinata” nel tempo e gli articoli sono spesso più reali della vita. Ma non fraintendermi, ci sono ancora piccoli dettagli che non dovrebbero sfuggire alla tua attenzione. Inoltre, non appena ci si prende una cotta, soprattutto online, prima di precipitarsi ad acquistarla bisogna necessariamente concentrarsi sui fattori più importanti e soprattutto non trascurare certi indizi. Ecco alcuni suggerimenti da seguire per aiutarti a determinare se un prodotto è contraffatto o meno.

  • Il prezzo

Questo è sicuramente il punto più decisivo. Sia che si acquisti in negozi fisici, tramite app mobili o online, il prezzo rimane un forte indicatore della contraffazione del prodotto. Salvo poche eccezioni, è estremamente comune che le imitazioni siano meno costose dei prodotti autentici. Quindi mi dispiace dirtelo, ma se pensi di fare un ottimo affare quando il margine è eccessivo, stai sicuro che questo articolo è falso! Un profumo di lusso che in realtà costa più di 100 euro, e noi ve lo proponiamo a 30 euro, non si può negarlo! Per evitare di cadere nella trappola, fai sempre un confronto dei prezzi. E se ti rendi conto che la differenza è evidente, non si tratta di una promozione eccezionale, ma anzi di una truffa. Quindi, prima regola d’oro da ricordare: diffidare dei prezzi “anormalmente” bassi.

  • La qualità

Quando avrai il prodotto tra le mani, non emozionarti troppo solo perché sembra perfetto e impeccabile. Generalmente, nella contraffazione, i materiali utilizzati sono più economici e quindi di scarsa qualità. Non è raro avere a che fare con finta pelle, vetro fragile, tessuti di fascia bassa e parti elettroniche vecchie o usate. In altre parole, se hai qualche dubbio sull’autenticità dell’articolo, probabilmente è valido. Ti dici che non sei un esperto in materia e che hai difficoltà a individuare l’inganno? Un consiglio: guarda attentamente l’articolo, è il modo migliore per determinare se è vero o falso. Controlla se le cuciture sono simmetriche e uniformi, se le finiture sono impeccabili o sospette, osserva bene l’aspetto del materiale, assicurati che l’etichetta riporti tutte le informazioni di base (prodotto/produttore/distributore) e che non sia scritta errori. Ricorda che un prodotto di fascia alta è realizzato al millimetro. Quindi, se ti interessa il minimo dettaglio, sta succedendo qualcosa di sospetto!

  • Confezione

Casualmente, un semplice imballaggio “sospetto” può facilmente farti capire. Perché anche in questo caso i marchi di lusso prestano particolare attenzione a questo aspetto. Pensi che il contenuto sia più importante del contenitore? Certo, ma la confezione dice molto sul prodotto che intendi acquistare. Deve quindi essere ispezionato attentamente. È anche un modo infallibile per distinguere un prodotto originale da uno contraffatto. Poiché i marchi di stilisti investono in imballaggi di alta qualità, se il tuo articolo è confezionato in plastica economica o in qualsiasi materiale fragile, prendilo come un campanello d’allarme. E, naturalmente, se il prodotto arriva completamente privo di imballaggio, non ci sono più dubbi! Altri segnali da ricordare: data di scadenza del prodotto, sigillo di sicurezza rotto o mancante, mancanza di informazioni sulla marca o sul produttore, logo scritto male, errori di ortografia… Tutte queste indicazioni devono essere attentamente esaminate.

Come fai a sapere se un sito vende prodotti contraffatti?

Acquisti online

Sfortunatamente, i siti fraudolenti sono onnipresenti sul Web e difficili da individuare. Ci stupiscono con le loro piattaforme attraenti e ci tentano continuamente con prezzi esclusivi. Tanto che spesso hai molti problemi a distinguere i fatti dalla finzione. Come puoi individuarli per non essere defraudato? Ecco alcuni riflessi da avere:

  • Controlla attentamente il nome del dominio e l’età.
  • Cerca il simbolo del lucchetto davanti all’indirizzo del sito web.
  • Utilizza uno strumento di controllo del sito Web o strumenti di navigazione sicuri.
  • Cerca errori di ortografia, problemi di progettazione e altri segnali di allarme simili.
  • Attenzione alle offerte che sembrano troppo belle per essere vere!
  • Controlla sempre le recensioni degli utenti e controlla se ci sono segnalazioni di truffe.
  • Leggi la politica di spedizione e reso.
  • Esamina attentamente le opzioni di pagamento.
  • Non lasciarti ingannare da “segnali di fiducia” esagerati.
  • Esegui una scansione antivirus.