Benvenuti in questa ricetta gourmet per Charlotte Peach Flan! Se stai cercando un dessert fruttato e deliziosamente cremoso, questa rivisitazione della tradizionale charlotte ti soddisferà sicuramente.

Sposando i sapori dolci della pesca con la consistenza morbida del flan, questa ricetta offre una combinazione perfetta per soddisfare il tuo palato.

Preparati a deliziare i tuoi ospiti con questo dessert rinfrescante e pieno di sapore. Segui questi semplici passaggi per preparare il tuo flan Peach Charlotte e lasciati trasportare dall’esperienza di gusto più piacevole.

Ingredienti:

24 biscotti con un cucchiaio 1 bustina di preparato per flan e dessert alla vaniglia Ancel qui
1 barattolo di pesche sciroppate 230 g di gallette sgocciolate o di albicocche

1/2 litro di latte scremato
25 ml di rum bianco facoltativo

Preparazione:

Scolare le pesche su carta assorbente. Conservate lo sciroppo e versatelo in un piatto fondo e
mescolatelo con il rum.

Tagliate i biscotti all’altezza della teglia e immergeteli velocemente con il lato non bombato nello sciroppo.

Foderare il bordo della padella. Con gli scarti, anch’essi inzuppati nello sciroppo, foderate il fondo della teglia.

Tagliate metà delle pesche a pezzi grossi e mettetele sul fondo della padella.
Coprite con i biscotti inzuppati sul lato non arrotondato dello sciroppo.

Ricoprite con le pesche rimanenti, tagliate a tocchetti.

Terminate con un ultimo strato di biscotti (inzuppati con il lato arrotondato questa volta, il lato piatto dei biscotti
rivolto verso l’alto).

Preparare il sacchetto di crema pasticcera alla vaniglia con il latte seguendo le istruzioni riportate sulla confezione (far bollire il latte
fino a farlo lievitare bene nella padella e toglierlo dal fuoco poco prima che bolle.

Versare la polvere e sbattere per 1 minuto). Irrorare immediatamente il composto su tutta la superficie.
Chiudere la padella e spremere l’aria.

Mettere in frigo per diverse ore (io lo sformo 7 ore dopo la refrigerazione ed è molto ben solidificato).