Press ESC to close

Aglio nel water: perché?

Hai mai pensato di buttare l’aglio nel water? Per quanto insolita possa sembrare, questa pianta bulbosa è buona per l’igiene e la pulizia della toilette. In effetti, è una pratica comune che veniva spesso utilizzata dalle nostre nonne. Scopri il segreto di questo trucco dai molteplici vantaggi e che ha dimostrato la sua validità…

Sappiamo tutti quanto sia importante la manutenzione e la pulizia dei servizi igienici. Ecco perché siamo spesso tentati di usare prodotti chimici per sbarazzarci di batteri, sporco e cattivi odori. E allora perché non approfittare dei benefici offerti dalla natura? Tieni presente che l’aglio potrebbe esserti di grande aiuto. Ma cos’è veramente?

Perché mettere uno spicchio d’aglio nel water?

Aglio in una piccola ciotola

Pulire il water non è il massimo del piacere! Piuttosto che rimandarlo ogni volta, mantienilo più semplice usando un condimento che tutti hai nella tua cucina: l’aglio. Sì, suona strano! Tuttavia, è una delle soluzioni più semplici per pulire a fondo i servizi igienici.

L’aglio contiene allicina, una sostanza che emana un forte odore di aglio, ma tiene lontani funghi, batteri e muffe che invadono i tuoi bagni. Inoltre, i componenti solforati dell’aglio possono assorbire i cattivi odori!

Incredibile, vero? Ora, scopriamo come usarlo per mantenere la tua toilette.

Come si usa l’aglio per mantenere puliti i servizi igienici?

Come puoi vedere, l’aglio è uno dei rimedi miracolosi per pulire i servizi igienici e deodorarli. È anche noto per le sue proprietà antisettiche e antibatteriche. Ecco come puoi usarlo in bagno.

  1. Per iniziare, sbucciate uno spicchio d’aglio.
  2. Metti quello intero o schiacciato all’interno della tazza del water.
  3. Lascialo riposare per una notte per rilasciare le sue proprietà antibatteriche.
  4. Il giorno dopo, strofina il water con una spazzola e tira lo sciacquone.

E voilà, la tua toilette viene pulita dall’interno! Naturalmente, questo ingegnoso trucco non dovrebbe sostituire la pulizia regolare dei servizi igienici.