Hai ancora problemi a decidere quali piante installare all’aperto?
Soprattutto durante la stagione invernale quando spesso è più complicato mantenere certe fioriere in balcone. Va bene, in questo articolo ti aiuteremo a fare la scelta giusta. Scopri 5 varietà di piante perfette per questo periodo dell’anno.

5 piante invernali per il balcone

Cordigliera Meridionale

Questa pianta molto rustica viene spesso utilizzata per decorare terrazzi e balconi.

Cresce facilmente in vaso e produce uno stelo dal quale emerge una corona di foglie leggermente bombate con un effetto palma molto chic. Le sue foglie diventano viola scuro, il che darà un tocco molto elegante che valorizzerà il tuo balcone.

Certo, resiste al freddo ma non sopporta basse temperature inferiori a 5ºC. Quindi, se l’inverno è molto rigido, si consiglia di metterlo in casa.

È una pianta che fiorisce in estate sotto forma di pannocchie di fiori bianchi.

Primula obconica

logo pinterest

Primula Obconica – Fonte: spm

primula obconica

Obconical Primrose è una pianta stagionale molto apprezzata per il suo effetto allegro e colorato che rallegrerà le piantagioni durante l’inverno.

Il suo periodo di fioritura si estende da metà inverno all’inizio della primavera.

È caratterizzato da foglie tondeggianti che emergono dal cespuglio della pianta, cioè compaiono al centro della pianta grazie ai peduncoli fiorali. Sono composti da uno stelo che si trova al centro. È in cima che si svilupperanno diversi fiori.

Il colore e l’intensità variano da pianta a pianta. C’è una gamma di colori molto ampia: viola porpora, fucsia, bianco, una miscela di bianco e viola o anche bianco e fucsia.

Attenzione, questa pianta non tollera temperature molto elevate o freddo intenso.

bietola

logo pinterest

Bietola svizzera – Fonte: spm

bietola

Molto decorative, le bietole svizzere si distinguono per le foglie verdi e gli steli rosso intenso.

Oltre ad essere geniali per rompere con il volto grigio dell’inverno e abbellire il tuo balcone con un bel paesaggio, sono anche piante commestibili.

Inoltre, questo ortaggio a foglia è ricco di sostanze nutritive e fibre alimentari: vitamine K e A, potassio, ferro… Spesso paragonate agli spinaci, le bietole possono essere consumate crude o cotte. Croccante in un’insalata o leggermente dolce in una zuppa, le sue foglie e i suoi gambi sono molto nutrienti con un tocco di amaro che piacerà a qualcuno.

Viola 1

logo pinterest

Viola – Fonte: spm

Viola

Le viole sono piante da esterno che iniziano a fiorire durante l’inverno. La loro piena fioritura termina alla fine della stagione invernale.

Questa perenne molto rustica e resistente al freddo è la grande star della stagione. Troverà il suo posto perfetto all’esterno nel tuo balcone o terrazzo. E il suo colore viola è sufficiente per abbagliare i tuoi occhi ogni giorno!

Bocca di Leone

logo pinterest

Snapdragon – Fonte: spm

Bocca di Leone

Infine si può optare anche per le bocche di leone, piante imponenti che possono raggiungere anche i due metri di altezza.

Perfetti da coltivare in vaso , i loro fiori hanno la forma della bocca di un drago. Inoltre, se si preme leggermente sui lati con le dita, il fiore si apre come se fosse una bocca. Sì, è un po’ sorprendente!

Prendersi cura delle piante invernali sul balcone:

Alla fine di aprile, le tue piante invernali inizieranno ad appassire con il caldo.

Per piantare in fioriere, un substrato sarà più che sufficiente. Al termine, non dimenticare di annaffiare ciascuna delle piante.

Non è necessario concimarli in questo momento, ma solo dopo un mese. Con le giuste quantità, aggiungi fertilizzante liquido all’acqua di irrigazione e le tue piante cresceranno più forti e più sane.