Press ESC to close

43 consigli per mantenere la tua casa pulita e ordinata

Chi non sogna di avere una casa piacevole dove ogni mobile e oggetto occupa il posto giusto? Ah, vediamo che molti appassionati di storage si riconoscono in esso… Non c’è infatti niente di meglio che arredare la propria casa con uno stile minimalista e pulito basato sul buon senso e su buoni accorgimenti organizzativi. In questo modo, la casa ordinata diventa un’oasi di pace dove tutti gli spazi sono sfruttati al meglio. Dalle grandi stanze della casa alle piccole aree nascoste, diamo un’occhiata alle idee di archiviazione che ti salveranno dal disordine nel tuo spazio intimo e nella tua testa. Decrittazione!

I nostri consigli per riordinare la cucina

La cucina è probabilmente  il luogo più disordinato della casa: pentole  ammucchiate, stracci appesi, utensili disordinati, residui di cibo sparsi sul tostapane… È un casino in cucina! State tranquilli, le nostre nonne hanno risolto tutto con consigli molto semplici e pratici. Ti faremo sapere…

1. Appendi le pentole al muro

Pentole appese al muro

Invece di impilare pentole e padelle una sopra l’altra e perdere molto tempo a trovarle, ti consigliamo di appenderle sopra il piano cottura con alcuni ganci. È anche elegante e pratico!

2. Organizza il frigorifero

Organizzare il frigorifero con le scatole

Non è sempre facile  avere un frigorifero organizzato   che ti faccia venire voglia di cucinare piatti sani e vari, motivo per cui devi investire in scatole di plastica, sacchetti per congelatore con cerniera e contenitori per alimenti in vetro. Non dimenticare che una buona pulizia con un panno imbevuto di aceto bianco aiuta a rimuovere lo sporco dal frigorifero.

 

3. Acquista una cassettiera in plastica

Investi in una cassettiera

Non c’è niente di meglio di un mobile in plastica resistente all’acqua e all’umidità in cucina per contenere tutti gli utensili che vuoi tenere a portata di mano senza girare ogni volta intorno agli armadi. Sono economici, versatili e rimovibili.

4. Posiziona le scatole sopra i mobili della cucina

Sfruttare la parte superiore del mobile della cucina

Invece di lasciare che la parte superiore dei mobili della cucina raccolga un mucchio di polvere, considera di tenerla occupata con scatole di immagazzinaggio coperte riempiendole a tuo piacimento secondo necessità.

5. Conservare la carta da regalo, la cottura, la pellicola, i tovaglioli di carta nel modo giusto

Conserva le carte usate in cucina

Invece di lasciare che queste carte si sgualciscano all’interno del tuo armadio, vengono elegantemente posizionate su scaffali aperti legandoli con un piccolo spago. Vicinanza garantita!

6. Appendere i bicchieri da vino a testa in giù

Appendi i bicchieri da vino capovolti per un effetto fantasioso

Una base ampia e un design chic e affusolato: quali bicchieri da vino rendono una bellezza sulla tua tavola! Per questo motivo, è fuori questione conservarli con gli altri bicchieri. Consiglio: appendeteli a testa in giù su un supporto dedicato a questo uso che potete facilmente reperire nei negozi di decorazione. Ciliegina sulla torta: un effetto bar garantito!

7. Installa un pannello forato su una parete vuota della cucina

Appendere gli utensili da cucina su un pannello forato

Un pannello forato non è utile solo nei capannoni ma anche in cucina! Una piccola pennellata e il gioco è fatto, ci si appendono pentole, padelle, mestoli, spatole e strofinacci da cucina… Suggerimento bonus: puoi appuntare foto e cartoline per stupire i tuoi ospiti ma soprattutto per ricordi indimenticabili.

8. Conservare le spezie in piccoli barattoli di vetro

Conservare le spezie in barattoli di vetro

Spezie italiane per la pizza, spezie messicane per le fajitas o spezie orientali per il pollo, ne sei un fan? Vediamo molte mani alzate… Perfetto! Bene, invece di tenerli in pacchetti, prendi in considerazione il trasferimento in piccoli barattoli di vetro etichettati. In questo modo, puoi essere sicuro che né l’aria né gli insetti avranno accesso alle tue spezie e l’inventario dei tuoi condimenti sarà più facile da preparare.

9. Conservare i condimenti in un piatto girevole:

Conserva le spezie in un piatto girevole

Diverse spezie e un piccolo spazio: si ottiene un giradischi. Ruoteremo e troviamo il condimento che ci interessa!

10. Sfrutta al massimo lo spazio sotto il lavello della cucina

Sfruttare la parte inferiore del lavello

Siamo d’accordo sul fatto che la parte inferiore del lavello sia un pigliatutto, ma può anche essere riciclata come utile spazio di archiviazione.

Come fare?

  1. Viene prima pulito con acqua saponata e asciugato bene per rimuovere l’umidità;
  2. Quindi, lo riempiamo con bidoni di plastica corrispondenti alla tavolozza dei colori della tua cucina;
  3. Infine, vengono etichettati e categorizzati.

11. Azionare gli scolapiatti

Azionare gli scolapiatti

Invece di lasciarli sul bancone della cucina, lo scolapiatti può anche fungere da area per riporre bicchieri e alcuni fragili utensili da cucina, purché si faccia attenzione a ciò che si posiziona su di essi per evitare inutili incidenti.

12. Riciclare i piani cottura come contenitori frigoriferi

Riciclare le teglie da forno

A volte i ripiani del frigorifero non sono sufficienti per contenere gli avanzi di cibo dopo una cena con gli amici o una festa di compleanno, hai confermato?  Ecco perché trasformiamo le teglie in ripiani extra che puoi rivestire con un foglio di alluminio.

13. Riciclare il cibo in scatola in contenitori

Utilizzo di lattine contenitore

Barattoli di sottaceti, mais, cioccolato, frutta candita… non andranno più nella spazzatura, abbiamo una piccola idea per riciclarli: serviranno come contenitori che potrete appendere ad esempio a una staffa da parete in ferro battuto. Inoltre, puoi decorarli con carta adesiva stampata per un effetto elegante.

14. Ricicla le grucce per pantaloni per organizzare la tua dispensa

Usare le grucce per pantaloni per organizzare la dispensa

Sacchetti di patatine, pane tostato, frutta secca o pangrattato… Non li lascerai impilati nella tua dispensa. La soluzione? Appendili alle grucce dei pantaloni. Il risultato sono buste organizzate, visibili e ben sigillate.

15. Rilascia la tavola da disegno:

Riordinare il bancone della cucina

Invece di lasciare gli oggetti sul bancone della cucina, prendi in considerazione l’idea di appenderli al muro in un modo che sia allo stesso tempo bohémien e minimalista. Decoriamo il supporto con qualche rametto di piante artificiali o foto d’epoca. Non ti resta che goderti la semplicità della tua cucina!

Congratulazioni, hai completato con successo il primo passaggio di riordino, iniziamo subito le camere da letto!

I nostri consigli per riordinare e decorare gli ambienti

Dopo la cucina, è la volta delle camere da letto, dove vestiti, biancheria da letto, giocattoli per bambini, accessori e anche qualche oggetto superfluo… sono capovolti! Ecco alcuni consigli per riordinare questo spazio intimo:

16. Usa il cesto della biancheria per organizzare i giocattoli

Realizzazione di un cestino portaoggetti per giocattoli

Per organizzare i giocattoli di tuo figlio,  tutto ciò di cui avrai bisogno è un vecchio cesto della biancheria e un po’ di creatività, ed è un’attività che puoi fare con i tuoi bambini per divertirti di più. Nessun modello è rintracciabile, lascia correre la tua immaginazione per creare l’organizer di giocattoli perfetto per il tuo piccolo tesoro.

17. Usa un’amaca per riporre i peluche

Conserva gli orsacchiotti su un'amaca

I capricci dei bambini non finiscono, così come le bambole e i peluche. Tuttavia, per garantire che la stanza del tuo bambino non si trasformi in una giungla di animali impagliati, ti consigliamo il trucco dell’amaca a rete da fissare a un livello alto della parete con due robusti ganci.

18. Crea un organizer per il trucco

Crea un organizer per il trucco

Hai dieci referenze per ogni tonalità di rossetto? Hai assolutamente bisogno di un organizer per il trucco! Un po’ come la vanità di un professionista, puoi ottenere questi organizer dai negozi di decorazioni o persino realizzarli tu stesso con scatole di plastica in cui puoi organizzare gli scomparti usando il cartoncino.

19. Usa l’appendiabiti come organizer per gioielli

Appendere gioielli su una gruccia

Collane lunghe, bracciali, orecchini… Ti affidi a questi accessori per aggiungere un po’ di brio ai tuoi outfit? Perfetto! Tuttavia, devono essere organizzati con cura per non perderli o danneggiarli. Per questo, non c’è niente di meglio dell’appendiabiti da usare come portagioie!

20. Metti un cassetto sotto il letto

Posiziona un cassetto sotto il letto per ottimizzare lo spazio

La parte inferiore del letto invita solo polvere e piccoli rifiuti, che senso ha perdere pigramente questo spazio di archiviazione? È semplice: prendiamo le misure e chiediamo al falegname  di modellare dei semplici cassetti per questa zona inutilizzata.

21. Usa gli anelli per tende da doccia come moschettoni

Ricicla gli anelli per tende da doccia come moschettoni

Sono solo i piccoli oggetti che si perdono di vista quando si è di fretta, tra cui sciarpe, berretti e canotte. Mettili nell’armadio e il gioco è fatto! Invece, attaccali agli anelli delle tende della doccia e tienili a portata di mano.

22. Tocca il cassetto delle scarpe per riporre tutto

Riponi tutto nel cassetto delle scarpe

Distanziato, compatto e removibile, il cassetto scarpiera è il complemento d’arredo ideale per riporre tutto… o quasi: biancheria da letto, asciugamani, tende… Tutto ciò che si può immaginare, purché sia ben pulito e disinfettato in anticipo, ovviamente.

23. Usa l’anta dell’armadio come spazio di archiviazione extra

Usa l'anta dell'armadio come spazio di archiviazione extra

Indipendentemente dalle dimensioni del tuo guardaroba, chi direbbe di no a uno spazio di archiviazione extra? Bene, questa volta è la porta del tuo armadio che ti verrà in soccorso, permettendoti di appendere tutti i gioielli, i bavaglini e le piccole chicche.

24. Crea un cesto per la biancheria fai-da-te

Fare un cesto per la biancheria a casa

Non lasciare mai la biancheria sporca sul pavimento! La soluzione? Realizza un cesto per la biancheria in casa con solo: un normale cestino di plastica, pezzi di corda colorata e colla a caldo.

25. Acquista una canotta e un appendiabiti per canotta

Appendi canotte e canotte su un gancio

Mettere in ordine canotte e canotte con il resto dei vestiti nell’armadio è un affare perso! Per una buona ragione, finiranno sicuramente accartocciati e persi nel mucchio. Per ovviare a questo, è sufficiente acquistare un gancio a gancio o realizzarlo da soli piegando un normale gancio in un cerchio.

26. Riponi le lenzuola sotto il materasso

Inserire le lenzuola sotto il materasso

Gli armadi spesso lasciano poco spazio per lenzuola ingombranti, motivo per cui si consiglia di infilare questa biancheria da letto sotto il materasso per riordinare la stanza e risparmiare più spazio.

27. Trasforma una scatola di cartone in un’elegante stazione di ricarica

Conserva caricabatterie e auricolari in un'unica scatola

Tenere in ordine i cavi elettrici e le cuffie è una missione quasi impossibile. Quello che farai è riservare appositamente una scatola di cartone per quei cavi in giro. Sentiti libero di dipingerlo o coprirlo con carta stampata a tuo piacimento.

28. Usa lo spazio libero dietro l’armadio

Sfruttare al massimo lo spazio dietro l'armadio

Nessuna cabina armadio è troppo piccola se si diventa un po’ creativi. Quindi, tieni presente che spesso c’è un piccolo spazio vuoto dove puoi inserire un’asta riservata alle tue borse, sciarpe, cappelli e cinture.

29. Ricicla i vecchi cassetti

Ricicla i vecchi cassetti

Ecco questo consiglio: comprate cassetti economici, decorateli con la vernice spray, appendeteci dei ganci dorati e ammirate il risultato!

30. Investi in un appendiabiti

L'appendiabiti offre una migliore visibilità

I dormiglioni hanno bisogno di questo trucco più di ogni altra cosa! Per essere sicuri di non perdersi tra un outfit e l’altro prima di andare al lavoro, basta cucire un outfit scelto il giorno prima dall’appendiabiti e iniziare la giornata senza mal di testa.

31. Crea una scarpiera fai-da-te con tubi in PVC

Crea un supporto per scarpe fai-da-te

Una tavola di legno e tubi in PVC, due componenti sono sufficienti per realizzare una scarpiera utile e pratica. Per fare ciò, è sufficiente fissare i pali alla tavola con le viti e dipingere il tutto. Promette di organizzare bene le tue scarpe e soprattutto di preservarne la forma.

32. Trasforma le scatole di fazzoletti in contenitori per la conservazione

Trasformare le scatole di fazzoletti in contenitori per la conservazione

Volete un piccolo consiglio per il fai da te? Facciamolo: realizziamo vassoi per bigiotteria con scatole di fazzoletti. È semplice: rivesti le scatole di cartone con un pezzo di carta da parati o un panno colorato usando la colla per cartone. I tuoi ospiti rimarranno colpiti da questo arredamento!

33. Aggiungi le ruote al cesto della biancheria

Aggiungi le ruote al cesto della biancheria

Per trasportare facilmente il tuo cesto della biancheria in lavanderia, preferiamo dotarlo di ruote! Inoltre, questo mobile su ruote è facilmente spostabile se si desidera pulire il pavimento o asciugare i vestiti. Per raggiungere questo obiettivo, il tuo amico in farmacia saprà come attrezzarti bene.

Utilizziamo questi consigli per rendere le nostre camere delle vere e proprie oasi di pace e piacere! Non hai scuse ora… Quindi, indovinate quale stanza è rimasta da organizzare? È il bagno, non c’è dubbio!

I nostri consigli per riordinare e organizzare il bagno

Il bagno è una stanza che ha tutto per essere un disastro… Ci rimbocchiamo le maniche e attacchiamo anche lei per finire il giro della casa. Ecco alcuni consigli che ti cambieranno la vita!

34. Riciclare gli accessori a ventosa

Riciclare gli accessori a ventosa

Tutti quei piccoli gadget che non sai dove riporre, tra cui spazzolini per sopracciglia, spazzolini da denti, forbici, rasoi… Ci penseranno gli accessori a ventosa in silicone!

35. Fissare le clip a un’asta d’acciaio

Fissare i prodotti per la doccia con clip a un'asta d'acciaio

Non preoccupatevi, nessuno  ha abbastanza faretti integrati nel proprio bagno, ma questo non è un motivo valido per non arredarlo. In risposta a questa carenza di spazio, prendi in considerazione l’idea di fissare i tuoi prodotti per la doccia con clip a un’asta d’acciaio simile alla barra della tenda della doccia. Eccoli, vicini, accessibili ed eleganti.

36. Crea portasciugamani

Realizzare portasciugamani a casa

Molti di noi adorano  queste scatole boho di Ikea, ma acquistarle a un prezzo esorbitante è fuori questione! Suggerimento: sono fatti in casa con scatole di rotter che devi solo attaccare al muro con dei ganci per riporre gli asciugamani. Ciao servizi igienici ordinati!

37. Acquista un carrello per il tuo bagno

Il carrello ottimizza lo spazio in bagno

Un complemento d’arredo versatile, smontabile e chic: il carrello è il complemento d’arredo utility che va aggiunto al tuo bagno per una maggiore organizzazione e vicinanza.

38. Cucire le tasche alla tenda della doccia

Cucire le tasche alla tenda della doccia

Hai mai pensato che la tua tenda da doccia potrebbe diventare uno spazio di archiviazione in più? Ebbene sì, è possibile cucire tasche impermeabili per riporre elastici, rasoi, spazzole, raschietti per piedi… Insomma, tutto quello che serve sotto la doccia.

39. Aggiungi fascino al tuo bagno con fioriere riciclate

Arredare il bagno con fioriere riciclate

Le fioriere in paglia, bambù o legno sono belle per adornare il giardino e proteggere le piante, giusto? Cosa ne pensi ora di utilizzarli nel tuo bagno per affascinarlo e illuminarlo con un tocco unico e vivace? Beh, non è geniale, basta attaccarli con dei ganci a una parete vuota in questa stanza intima. Sembra di essere a Bali!

40. Trasformare i barattoli da cucina in vetro in barattoli da toilette

Dai barattoli da cucina ai barattoli da toilette

Faremo una cosa da hotel: conservare gli articoli per il bagno in barattoli di vetro esteticamente gradevoli ed eleganti.  Per fare questo, ricicliamo barattoli da cucina, barattoli e scatole di caramelle in barattoli di toilette. Basta pulirli e decorarli a proprio piacimento per contenere cotoni a disco, cotton fioc e piccoli saponi…

Tutto è perfetto e tu ne sei orgoglioso, lo sappiamo! C’è ancora un po’ di cose da organizzare qua e là… Continuiamo a illuminarvi.

Suggerimenti bonus per ottimizzare lo spazio di archiviazione in casa

In casa ci sono sempre oggetti e mobili in giro senza interesse. Ecco come perfezionare il tuo spazio di archiviazione fino alla fine…

41. Tieni gli attrezzi da giardinaggio in un unico posto

Appendere attrezzi da giardinaggio su un pannello forato

È meno probabile che tu perda i tuoi attrezzi da giardinaggio se li metti tutti in un unico posto. Ecco perché è meglio appenderli con ganci su un grande pannello forato. Benvenuto nel Garage dei Professionisti!

42. Attacca le sedie pieghevoli al muro

Fissaggio di sedie pieghevoli al muro

Un trucco insolito che piacerà ai piccoli spazi: fissare le sedie pieghevoli al muro utilizzandole come appendiabiti. Ottimizzazione dello spazio e della biancheria asciugata. Intelligente e pratico!

43. Crea scaffali “invisibili” per i libri

Realizzare scaffali invisibili per i libri

Dì addio alle classiche mensole in legno, perché non creare scaffali invisibili per i tuoi libri preferiti? È semplice, basta avvitare alcune piccole staffe metalliche al muro e posizionare un libro con copertina rigida sopra. Effetto fluttuante garantito!

Cari lettori, eccovi con una bibbia di consigli che rivoluzioneranno la vostra routine di riordino e organizzazione. Non esitate a provarne alcuni a vostro piacimento per vivere in uno spazio minimalista e chiaro!