Press ESC to close

3 insetticidi naturali per combattere gli scarafaggi

Gli scarafaggi e gli scarafaggi sono la fobia di molti di noi e tendiamo ad equipararli direttamente allo sporco. Se ti imbatti in uno scarafaggio, non pensare che sia necessariamente perché c’è dello sporco in casa tua. Gli scarafaggi entrano principalmente nelle case cercando cibo, acqua e riparo in ogni angolo della casa e sono in grado di entrare in casa anche attraverso piccole aperture.

Pulisci regolarmente e la tua casa è pulita, ma hai gli scarafaggi in casa perché inevitabilmente troverai i loro escrementi. Ti chiedi perché, ed è normale. Ma tieni presente che la maggior parte dei motivi per cui gli scarafaggi attirano non hanno nulla a che fare con la pulizia della tua casa, probabilmente sono alla ricerca di cibo. Queste fastidiose creature si moltiplicano rapidamente, quindi è necessario affrontare rapidamente il problema in modo da non avere un’infestazione in casa.

scarafaggi1

logo pinterest

Gli scarafaggi si nutrono di tutto – Fonte: spm

Perché hai gli scarafaggi in casa?

All’inizio, gli scarafaggi sono attratti e cercano  l’umidità .

Ne hanno bisogno per sopravvivere, motivo per cui spesso sono nascosti in luoghi bui e freschi, sotto un armadio, sotto i tuoi elettrodomestici, in particolare il tuo frigorifero. E se hai rubinetti o tubi che perdono, non sorprenderti se trovi uno scarafaggio nelle vicinanze.

Queste creature sono pronte a tutto pur di mettere qualcosa in bocca e mangiano di tutto e di più. Per questo si possono trovare molto spesso in luoghi dove c’è disponibilità di cibo, come ristoranti, cucine, nei lavandini, ecc….Sebbene le blatte preferiscano mangiare carne, briciole o avanzi di cibo, possono mangiare anche materiale in decomposizione,  cartone , e anche i capelli! Assicurati di pulire sempre dopo te stesso  se lasci del cibo avanzato.

Se hai  angoli poco appariscenti  nella tua casa come gli spazi tra le porte o le finestre, tieni presente che gli scarafaggi sono noti per nascondersi anche negli spazi più piccoli. Possono passare attraverso piccoli fori, farsi strada attraverso il tuo condizionatore d’aria e, naturalmente, rifugiarsi nei bidoni della spazzatura se non li svuoti ogni giorno. Certo,  se hai un giardino, cercheranno gli stessi che dentro  casa tua e potrai trovarli nei tuoi vasi di fiori o vicino a una fonte di acqua e umidità. Diventa quindi urgente combattere gli scarafaggi con repellenti o debellarli con prodotti naturali anti-scarafaggi.

scarafaggi2

logo pinterest

Insetticida contro gli scarafaggi – Fonte: spm

Come preparare insetticidi naturali?

Se hai un’infestazione di scarafaggi, queste ricette potrebbero non essere sufficienti: acquista prodotti insetticidi, esche o cerca un aiuto professionale per la disinfestazione.

In alternativa, puoi preparare tu stesso insetticidi sicuri, privi di sostanze chimiche e naturali.

Ricetta 1

Per la prima ricetta ecco gli ingredienti che vi serviranno:

  • 400 grammi di acido borico;
  • 150 grammi di amido di mais;
  • 100 grammi di zucchero a velo;
  • 100 grammi di farina di frumento;
  • 1 lattina di birra.

Una volta raccolti tutti gli ingredienti, mescolateli uno ad uno in una ciotola. Assicurati di aggiungere la birra per ultima . Dovreste ottenere come risultato un impasto, con il quale formerete delle palline che posizionerete in punti strategici. Agli scarafaggi piace nascondersi in fessure e fessure strette. Tenderanno anche a nascondersi nei cassetti, dietro il frigorifero, sotto il lavello o negli armadi.

Ricetta 2

Per la seconda ricetta vi serviranno semplicemente dell’acido borico  e una  cipolla . Tagliate a pezzetti la cipolla e, aiutandovi con una forchetta o un cucchiaio, schiacciatela fino ad ottenere una pasta di cipolla alla quale aggiungerete dell’acido borico. Potete quindi adagiare il composto ottenuto su cartine che avrete in casa come insetticida.

Ricetta 3

Per l’ultima ricetta, avrai bisogno di:

  • 2 uova ;
  • 50 grammi di acido borico;
  • Farina.

Per preparare questo insetticida, mettete le uova in una casseruola e fatele bollire in acqua. Aspettate che siano ben cotti e schiacciateli. Una volta che sono ben schiacciati, aggiungi l’acido borico e mescolali. Potete poi disporre questo composto su dei piatti che metterete in posti strategici, dove sapete che ci sono gli scarafaggi.

Tutti possono essere d’accordo, avere scarafaggi in casa può diventare rapidamente problematico. Ora puoi testare questi insetticidi naturali per sbarazzartene e prevenire le infestazioni, ma considera anche l’adozione di alcune semplici misure preventive. Pulisci accuratamente la tua cucina dopo aver preparato il cibo, evita di lasciare briciole o immondizia in giro, spazza il più spesso possibile, fai riparare i tubi se hai perdite d’acqua e crepe nei muri.

Attenzione  : fai attenzione quando usi il borace o l’acido borico. Questo prodotto è tossico e può essere pericoloso. Si consiglia di usarlo con cautela, soprattutto se si hanno animali domestici o bambini piccoli.