Press ESC to close

10 fiori e piante che puoi piantare in un bicchiere d’acqua per mantenere la tua casa sempre profumata

Per una decorazione di successo e un piacevole spazio abitativo, le piante sono alleate imbattibili. All’ingresso, su un tavolino o sul bordo di una finestra, questo tocco di verde incanta sempre la vista. Tuttavia, molti di noi ci rinunciano, ritenendo la loro manutenzione troppo complessa. Ragionamento fuorviante poiché ci sono una miriade di piante e fiori che hanno bisogno solo di un bicchiere d’acqua per crescere! Scopriamoli in questo articolo.

Portare un tocco di eleganza e freschezza nei tuoi interni non è mai stato così facile. Finché conosci queste piante facili da coltivare, ravvivare la tua casa sarà un gioco da ragazzi. In effetti, è del tutto possibile portare colore nel tuo ambiente senza essere un esperto di botanica. E questo vale anche per le piante utili in cucina che ci gioverebbe coltivare noi stessi per averne sempre qualcuna a portata di mano!

Anche la manutenzione dei fiori e delle piante che vi presentiamo oggi è estremamente semplice, poiché vi basterà un bicchiere e un po’ d’acqua. Eccone 10 da scoprire per una pletora di scelte da adattare alle tue preferenze.

1. Giacinto

giacinto

logo pinterest

Ideale per ravvivare i nostri interni, il giacinto può essere coltivato in un semplice contenitore di vetro. Attenzione però ad usare la tecnica giusta perché il suo bulbo non deve essere a contatto con l’acqua. A tale scopo è consigliabile posizionare dei sassolini sul fondo del vostro vaso (o bicchiere) quindi depositare i bulbi facendo attenzione che l’acqua sia qualche millimetro più in basso.

2.Tulipani

tulipani

logo pinterest

Per far crescere i tuoi tulipani, un vaso potrebbe essere più adatto. Poiché gli steli di questi fiori sono piuttosto lunghi, avranno bisogno di spazio in altezza per svilupparsi. Per vederli sbocciare in casa basta immergere il loro bulbo in poca acqua!

3.Amaryllis

amaryllis

logo pinterest

Il principio è lo stesso del giacinto. Posiziona il bulbo dell’amaryllis assicurandoti che la sua base tocchi solo la superficie dell’acqua. Puoi usare un vaso stretto o dei ciottoli per fornirgli una base. Quindi mantieni la pianta al caldo per una settimana prima di posizionarla in un luogo molto luminoso.

4.Aglio

aglio

logo pinterest

Per coltivarlo, metti semplicemente i baccelli in un bicchiere d’acqua, assicurandoti che la parte appuntita sia rivolta verso l’alto. Tutto quello che devi fare è lasciarlo germogliare per ottenere delle belle radici! Questi possono poi essere piantati nel terreno se si desidera utilizzarli in cucina .

5. Cavolo cinese

cavolo cinese

logo pinterest

La tecnica è molto semplice. Prendete il cuore del cavolo e mettetelo in poca acqua. Metti il ​​contenitore in un luogo soleggiato, assicurandoti di cambiare l’acqua regolarmente. Piccole foglie appariranno dopo pochi giorni.

6. Cipolla verde

cipolla verde

logo pinterest

È un formidabile trucco per tenerlo a portata di mano. Una volta esaurita la parte verde della cipolla, mettete il bulbo bianco e le radici in un bicchiere con dell’acqua. Ci vorranno solo pochi giorni per vedere ricrescere gli steli!

7. Menta

menta

logo pinterest

Per coltivarla in casa è sufficiente staccare le foglie dal gambo e metterla in un bicchiere contenente circa 3 centimetri di acqua. Assicurati che il tuo contenitore sia esposto al sole e cambia l’acqua regolarmente.

8. Carote

carote

logo pinterest

Rianimare le tue punte di carota è del tutto possibile. Per fare questo, immergili nell’acqua, lasciando sporgere un centimetro. Copri il tuo contenitore di vetro e posizionali in un luogo esposto al sole. Cambia l’acqua ogni 48 ore per evitare la formazione di muffe e potrai osservare la comparsa di bellissime cime tenere e croccanti!

9. Basilico

basilico

logo pinterest

Avere il basilico a portata di mano è molto semplice. Metti le talee della pianta in un bicchiere d’acqua esposto al sole. Dopo alcuni giorni si formeranno piccole radici. Una volta ben sviluppate, queste possono essere piantate nel terreno.

10.Rosmarino

rosmarino

logo pinterest

Taglia un ramo di 15 centimetri e togli le foglie che si trovano nella parte inferiore. Mettilo in un bicchiere d’acqua, preferibilmente in un luogo soleggiato. L’acqua va cambiata ogni giorno per veder spuntare dei bei germogli dopo poche settimane.